Frenky Rugiati – Cantanti – Artisti in vetrina

Frenky Rugiati

FRENKY IL GALLO
Tutto nasce dall’estro e dalla fantasia di Francesco Calafiore, in arte Frenky Rugiati, imprenditore e proprietario del Balic, noto locale romano in zona San Lorenzo.
Francesco coltiva la passione per la musica fin da piccolo, cominciando a suonare il pianoforte all’età di tre anni; a cinque si esibisce nel suo primo concerto ed entra a far parte del Conservatorio Vaticano “T. Ludovico da Victoria”  dove avrà la possibilità di partecipare anche in qualità di corista.
Due anni più tardi nel piccolo Francesco si manifesta il talento per l’imitazione, in particolare di Totò, del quale impara a memoria tutta “La livella” e di David Zed, robot protagonista di tante trasmissioni Rai durante gli anni Ottanta. Partecipa a vari programmi televisivi e in occasione di alcune feste di carnevale organizzate al “Piper”, leggendaria discoteca capitolina, viene premiato con due targhe d’argento. Un ulteriore riconoscimento gli viene assegnato ad una trasmissione radiofonica durante la quale recita poesie di Totò. Il piccolo prodigio cresce e in età adolescenziale inizia a intraprendere la carriera musicale, componendo testi e sonorità. Si aggiudica la vittoria di un concorso con il brano “Lontano”, successivamente inserito nell’album di artisti emergenti “Note italiane”.
Massimo Marino, Frenky Rugiati e Viviana Bazzani dell’Isola dei Famosi 5.
Con i primi successi, tuttavia, si fanno strada anche le prime delusioni e Francesco inizia a sentire la possibilità di realizzare il proprio sogno sempre più lontana. Dopo varie audizioni non trova talent scout disposti a lanciarlo e le case discografiche sembrano nutrire interesse solo per i suoi testi, che però Francesco non ha alcuna intenzione di cedere per poche lire. Così, deluso, molla tutto e si mette a lavorare nella pasticceria di famiglia, si sposa, diventa papà e riesce tra l’altro ad aprire il Balic insieme ad altri quattro amici. Per qualche mese si trasferisce a Shangai, in Cina, dove lavora come consulente per una catena di gelaterie, ma al ritorno da questo viaggio mette un punto al suo matrimonio e si separa. Nel 2006 grazie all’incoraggiamento di una cara amica, Francesco ritrova la vena artistica e decide di rimettersi a scrivere testi e musiche insieme all’amico Fabio. Nello stesso periodo a Rimini ha la fortuna di conoscere Franco Alberto Cucchini e Cristiano Frisullo, esponenti di spicco del prestigioso ufficio nazionale casting A.N.P.A.L.S., importante trampolino di lancio per attori che quotidianamente appaiono in film  fiction e pubblicità firmate Rai e Mediaset. Con Cristiano Frisullo nasce l’idea di produrre un videoclip musicale e la scelta del pezzo dirotta proprio su “Frenky il Gallo”da cui nascerà il personaggio tormentone dell’estate 2010. Per lo stesso, Francesco si avvale della consulenza di DYLAN, esperto della comunicazione parlata e conduttore radiofonico di Dimensione Suono Roma e insieme registrano il brano presso lo studio internazionale Verardo&Ricci production che ne esalta magistralmente il sound. Per la realizzazione del video è doveroso ricordare il contributo fondamentale di: Cristina Puccinelli, regista emergente anpalsiana; Giulio Pietromarchi, direttore della fotografia;  Enrico La Rocca, estroso e talentuoso stylist;, Marta Sciattella, curatrice della coreografia; Martina Capone, make up artist; Katia Impagniatiello, hair stylist; Marzia di Mambro, fotografa del backstage.
Un ringraziamento particolare va al grande MASSIMO  MARINO, Gianfranco Fino e ai tanti attori di cinema e fiction che hanno deciso di prendere parte a questo nuovo ed originale progetto.
La storia di Frenky  prende spunto dalla contrapposizione di due personaggi, il Nerd timido, sospettoso e frustrato e il Gallo, spavaldo, donnaiolo e affascinante. La trasformazione nasce da una crisi nervosa creata da un impresario prepotente che lo deride e da un bambino che lo sbeffeggia tirandogli molliche di pane mentre cerca di suonare per intrattenere il pubblico. L’infelice pianista sfigato cade a terra svenuto e diventa Il Gallo che, sicuro di sé, riesce a trascinare e coinvolgere tutto nel divertimento. È la metafora della quotidianità per cui ognuno di noi, preso dai mille problemi e dalle tante pressioni di ogni giorno vorrebbe esplodere e, come in un sogno, diventare gallo e protagonista indiscusso della propria esistenza, riscoprendo il sorriso e la voglia di divertirsi e di VIVERE.
SCARICA QUI SOTTO IL FILE AUDIO IN VERSIONE REMIX DEL SINGOLO “FRENKY IL GALLO”




Categoria: Cantanti
Genere:
Pop
Email:
frenkyrugiati@libero.it


guarda il video

Frenky il Gallo