A Private War, basato su una storia vera al cinema dall’8 novembre 2018

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
L’arma più potente è la verità

Un film di MATTHEW HEINEMAN
con
ROSAMUND PIKE JAMIE DORNAN STANLEY TUCCI

AL CINEMA DALL’8 NOVEMBRE 2018

Dopo aver debuttato al Toronto International Film Festival, arriva nelle sale italiane A Private War, la vera storia di Marie Colvin, corrispondente di guerra in alcune delle nazioni più pericolose e instabili del mondo. Nei panni di questa intrepida donna, divenuta un simbolo del giornalismo mondiale, l’attrice candidata agli Oscar® Rosamund Pike. Tratto dall’articolo di Marie Brenner, pubblicato sull’edizione statunitense di Vanity Fair ‘Marie Colvin’s Private War’, il biopic ripercorre la vita personale e professionale della giornalista, che ha documentato in prima persona le guerre in Medio Oriente, ma anche in luoghi come Cecenia, Kosovo, Zimbabwe e Sri Lanka, dove nel 2001 perse l’occhio sinistro. La Colvin è morta nel 2012 in Siria, presumibilmente per ordine del governo di Bashar al-Assad, mentre tentava di raccogliere informazioni sulla guerra civile in corso.

Nel cast anche Jamie Dornan (la saga Cinquanta Sfumature) e Stanley Tucci (nominato agli Oscar® per Amabili resti). A Private War, diretto da Matthew Heineman, pluripremiato regista di documentari come City of Ghosts e Cartel Land (quest’ultimo nominato agli Oscar® come Miglior Documentario nel 2015), sarà distribuito da Notorious Pictures a partire dall’8 novembre 2018.

a private warSINOSSI
Biopic sulla coraggiosa reporter di guerra Marie Colvin, che lavorò per il settimanale britannico The SundayTimes dal 1985 al 2012. Il film racconta il suo intrepido impegno presso i luoghi distrutti dalla guerra, Iraq, Afghanistan e Libia, fino a quando all’età di 56 anni, inviata ad Homs per seguire la guerra in Siria, venne tragicamente uccisa insieme al fotografo francese Rémi Ochlik durante un’offensiva dell’esercito locale.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: