La Porta dei Sogni: seconda puntata del 28 dicembre. Ospiti: Bova, Siani, Insinna e Brignano

Nuovo appuntamento con “La Porta dei Sogni”, in via eccezionale il sabato 28 dicembre, alle 21.20 su Rai1.

Dopo l’atteso debutto, Mara Venier, sempre in diretta con la sua “Domenica In”, a pochi giorni dal Santo Natale torna con la seconda puntata del nuovo grande show emotainment che celebra i sogni di persone comuni.

Andrea Bocelli, Antonino Cannavacciuolo e Arisa sono stati tra gli ospiti illustri della prima puntata. AI centro del secondo appuntamento, del format originale firmato Banijay Italia, ci saranno nuove ed emozionanti storie tra cui: il coronamento del sogno di ballare in uno dei più famosi musical del mondo; il regalo di un ringraziamento speciale ad una persona che ha cambiato la vita ad un intero quartiere di Napoli e di tutti i suoi abitanti; l’appassionante storia di un ragazzo e della sua riscossa, attraverso il proprio talento sportivo.

Emozioni forti, vere e autentiche si sveleranno dietro la porta dei sogni, l’elemento iconico ed identificativo del programma che, anche questa settimana, permetterà ai protagonisti di passare magicamente dallo studio a qualsiasi luogo lontano nello spazio e nel tempo, per vivere esperienze uniche e realizzare i propri sogni.

Ospiti della seconda puntata Raoul Bova, Alessandro Siani, Flavio Insinna, Enrico Brignano.

L’appuntamento è per sabato 28 dicembre, alle 21.20 su Rai1, con il gran galà della vita condotto da Mara Venier.

“La Porta dei Sogni” è prodotto da Rai1 in collaborazione con Banijay Italia. Un programma di: Cristiano Rinaldi e di Sabrina Bacalini, Davide Corallo, Nadia Formi, Yuri Grandone, Alessandra Guerra, Sara Lorenzini, Marco Luci, Alessandra Molinari, Lucia Ugatti. Scenografia: Susanna Aldinio. Regia: Roberto Croce. Regia esterne: Giacomo Frignani.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.