Alessia Zecchini è la donna più “profonda” del mondo

«Quando mi chiedono perché amo l’apnea penso a queste 3 parole: profondità, entusiasmo ed impegno» sostiene Alessia Zecchini.

Tre valori che la accomunano con gli ideali rotariani e per questo il Rotary Club Roma Capitale ha deciso di premiarla, sottolineando quale esempio da seguire l’impegno e la determinazione della campionessa romana.

Alessia Zecchini è campionessa di apnea: ha conquistato finora 16 medaglie d’oro ai mondiali e ben 27 record del mondo, di cui l’ultimo il 7 agosto 2019 in Honduras, dove ha battuto il suo stesso record, raggiungendo con la monopinna i 113 metri e stabilendo così -in contemporanea con la slovena Alenka Artinik- il nuovo record mondiale di apnea subacquea in assetto costante.

«Ho cominciato a 13 anni dopo aver conseguito tutti i brevetti del nuoto, ma già nei 2 anni precedenti avevo iniziato ad immergermi in piscina arrivando ad 11 anni a meno 25 metri.

Mi sono innamorata subito di questo sport -l’apnea- ed ho voluto continuare a scendere sempre più in profondità» racconta la campionessa in occasione della conviviale organizzata ieri sera dal Rotary Club Roma Capitale (www.rotary-net.org) per renderle omaggio.

«Questo sport -prosegue Alessia Zecchini- prevede tanto allenamento, sia fisico sia mentale: mi alleno tutti giorni per almeno 3 ore, suddividendole tra piscina e palestra.

alessia zecchini

Alessia Zecchini in immersione

E, quando si avvicina il momento di partecipare ad una competizione, arrivo almeno una settimana prima nella località in cui si deve svolgere la gara per facilitare il mio adattamento alle condizioni del luogo».

«Ma ancora più indispensabile è allenare la mente e la concentrazione. Consiglio infatti l’apnea a tutti coloro che amano il mare e vogliono fare con l’acqua un’esperienza unica, totalizzante, profonda.

Ed anche a tutti coloro che hanno il desiderio di concentrarsi su di sé, conoscersi meglio, controllare il proprio corpo e la propria mente» aggiunge l’atleta azzurra che è stata definita “la donna più profonda del mondo”.

«Quando mi chiedono perché amo l’apnea -conclude Alessia Zecchini- penso a queste 3 parole: profondità, entusiasmo ed impegno». Tre valori che la accomunano con gli ideali rotariani e per questo il Rotary Club Roma Capitale ha deciso di premiarla, sottolineando l’impegno e la determinazione della campionessa romana quale esempio da seguire.

alessia zecchini

la campionessa mondiale di apnea Alessia Zecchini con il dottor Pier Luigi Di Giorgio, Presidente del Rotary Club Roma Capitale

Quale club di «numeri uno» volti al progresso della società, il Rotary Club Roma Capitale (www.rotary-net.org) ha voluto così rendere omaggio ad un altro numero uno: la campionessa mondiale di apnea Alessia Zecchini che ieri sera ha ricevuto il prestigioso crest di riconoscimento del Rotary.

«Servire al di sopra di ogni interesse personale» è questo il motto del Rotary che sintetizza lo spirito e la funzione dei club rotariani attivi in tutto il mondo al servizio dell’intera umanità, coniugando i valori cardine dell’agire e dell’interagire sociale: amicizia, lealtà, solidarietà, tolleranza e pace.

Essere nel Rotary è ancora oggi uno status symbol, ma lo spirito è sempre quello dell’avvocato americano Paul Percy Harris secondo il quale l’amicizia è la roccia sulla quale è stato costruito il Rotary

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com