Amici di pelo: sono sempre più gli alberghi pet-friendly in tutta la nostra Penisola e nel mondo

Pinterest LinkedIn Tumblr +
Non lasciamoli a casa, nemmeno per le ferie in agosto

Il mese di agosto è vicino e porta con sé due importanti date dedicate a Fido e Micio: l’8 agosto è la Giornata Internazionale del Gatto, mentre il 26 agosto è la Giornata Mondiale del Cane. Due ricorrenze che ricordano agli umani di tutto il mondo quanto questi pet, tra i più presenti nelle nostre case in Italia – ci sono 7,5m i gatti e 7m di cani in tutta la Penisola1 – siano sempre più importanti e quanto migliorino le nostre vite con il loro affetto. Le vacanze sono il momento giusto per ricambiare l’amore e la dedizione dei nostri amici animali e qual è il modo migliore per farlo? Non lasciarli a casa o in una pensione, ma portarli con noi e regalare loro una vacanza coi fiocchi. Ovviamente in strutture pet-friendly che non solo fanno dei nostri desideri la loro missione, ma agevolano anche la presenza di cani, gatti e altri animali da compagnia e offrono ai nostri pet soggiorni rilassanti e piacevoli almeno tanto quanto i nostri.

Una recentissima ricerca2 che rivela che tra pochi giorni partiranno in vacanza, con il proprio animale al seguito, 6,2 milioni di italiani, soprattutto con cani e gatti, ma anche uccelli, conigli, tartarughe e pesci. Una buona parte di questi connazionali in viaggio con i propri pet soggiornerà in alberghi, bed and breakfast e agriturismi godendo della vicinanza dei loro amici animali.

Liz Oakman, Senior Director e General Manager EMEA, Hotels.com brand, commenta: “Sempre più persone desiderano fare vacanze, brevi o lunghe, con il proprio cane, gatto o altro animale domestico. È ormai pratica sempre più comune per gli hotel soddisfare questa richiesta in forte aumento, così come è in aumento il numero di hotel che offrono un caloroso benvenuto agli amici a quattro zampe fornendo lenzuola, acqua, cibo e molto altro”.

“Le prenotazioni presso il nostro portale di hotel che accettano animali domestici sono in vertiginoso aumento. E oggi un quarto delle centinaia di migliaia di strutture presenti a livello globale su Hotels.com è a misura dei nostri amici animali. Non abbiamo dubbi che la pet-mania continuerà a diffondersi sia tra i nostri ospiti sia tra le strutture presenti su Hotels.com.”

“La pet hospitality è un trend ad alto tasso di crescita: per le imprese del nostro portale essere pet-friendly sarà dunque sempre più un asset da considerare strategico. E molti lo hanno già compreso. Abbiamo notato una rapida espansione nel settore alberghiero di realtà che si stanno strutturando perché possiate fare il check-in con il vostro pet, ma anche una forte inclinazione a pubblicizzare il proprio programma pet-friendly. ” conclude Liz Oakman.

Dunque, che andiate in vacanza in collina, in una località balneare, in una capitale o in un minuscolo villaggio lacustre, gli hotel di Hotels.com che accettano animali domestici sono tantissimi e hanno la stessa probabilità di trovarsi sia in zone rurali sia urbane.
E mentre vi state preparando per le vacanze con i vostri amici animali, ecco una “pet-luxury list” di hotel nel mondo, selezionati da Hotels.com, che coccolano e vezzeggiano Fido e Micio. Tre sono in Italia e sono molto “pet-eleganti”.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.