Cagliari. Stroncata un’organizzazione malavitosa: droga e ricettazione

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Comando Provinciale di Cagliari

Alle prime luci di ieri mattina, dalle ore 05.30, in Cagliari, Assemini (Ca), Decimomannu (Ca), Villasor (Ca), San Vito (Ca) Alghero (SS), Escalaplano (Nu) e Isili (Nu), i carabinieri dei comandi provinciali competenti per territorio, coadiuvati da personale dello squadrone eliportato Cacciatori Sardegna di Abbasanta (Or) e con il supporto del velivolo Nexus Mch 109a cc55 dell’11° nec di Elmas (Ca), a conclusione di un’articolata indagine, scaturita da uno stralcio del procedimento penale per la tentata rapina pluriaggravata al Banco Di Sardegna del 05 agosto 2016 a Cagliari, cui tratta la relativa segnalazione Alfa della compagnia di Cagliari a seguito, hanno dato esecuzione ai seguenti provvedimenti cautelari emessi dall’ufficio G.i.p. del Tribunale del capoluogo sardo il 02 luglio scorso per reati in materia di stupefacenti.

Quindi sono finiti in carcere Nicola Fois, di 46 anni, di Cagliari, residente in Quartucciu (Ca), in atto detenuto, pregiudicato; Massimo Littera, di 42 anni, nato a Cagliari ma residente ad Assemini (Ca), commerciante, pregiudicato; Tomaso Loi, di 38 anni, nato a Lanusei (Nu), residente in Assemini, disoccupato, pregiudicato; Federico Mallus, di 38 anni, nato a Cagliari e residente in Decimomannu, allevatore; Davide Mura di 29 anni, nato e residente a Cagliari, panettiere, pregiudicato; Giuseppe Peddio, di 53 anni, nato ad Uta (Ca), residente in Villasor (Ca), allevatore, pregiudicato; Fabio Antonio Pisano,di 24 anni, del capoluogo, disoccupato.

Invece è stata applicata la misura cautelare con obbligo di dimora a Ahmetovic Giango, di 43 anni, nato a Roma, domiciliato presso il campo nomadi di Elmas (Ca), disoccupato, pregiudicato; Fabrizio Fanni di 63 anni, nato e residente a San Vito, disoccupato, pregiudicato; Claudio Locci, di 45 anni, di Escalaplano, allevatore, pregiudicato; Marco Meloni, di 22 anni, nato a Cagliari ma residente a Decimomannu, disoccupato; Renzo Meloni, di 49 anni, nato a Cagliari, residente in Decimomannu, disoccupato, pregiudicato; Rosaria Meloni, di 47 anni, nata di Alghero, disoccupata, pregiudicata; Francesco Pirastu, di 46 anni, di Assemini, allevatore, pregiudicato.

Il provvedimento recepisce le risultanze delle indagini svolte dai carabinieri del Nucleo investigativo del comando provinciale cc di Cagliari sul conto degli arrestati in relazione alla cessione e detenzione ai fini di spaccio, di stupefacenti del tipo cocaina, hashish, marjuana e Metanfetamine, accertate nella provincia di Cagliari nel periodo set 2016 – mag 2017, in parte riscontrate con le operazioni di polizia; ricettazione contestata all’indagato 8 in ordine al materiale trafugato in Assemini il 21 nov 16 presso la società “srl centro carrelli”.

Le contestuali perquisizioni delegate hanno consentito di rinvenire e sequestrare presso l’abitazione di Littera, tratto pure in arresto nella flagranza di reato per la detenzione illecita di arma comune da sparo e denunciato per il possesso di beni di interesse culturale: una pistola semiautomatica marca franchi llama cal.7.65, in buono stato di conservazione e custodia, completa di caricatore con n.8 cartucce prive di marca, risultata provento di furto denunciato; 7 anfore di interesse archeologico risalenti a varie epoche tra il III secolo a.c. ed il periodo tardoantico, in ottimo stato di conservazione poi affidate in custodia giudiziale alla locale soprintendenza dei beni culturali che ha effettuato le valutazioni di competenza.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito sono stati associati presso la casa circondariale di Uta (Ca), i destinatari dei provvedimenti cautelari non Custodiali, sono stati condotti presso le rispettive abitazioni.

Video diffuso dall’Arma dei Carabinieri

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: