Codacons: dopo pioggia si riaprono buche a Roma

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Emergenza crepe e voragini in Via Ardeatina, Via Salaria, Colombo e in tutto il X Municipio

TUTTI I CITTADINI CHE SUBIRANNO DANNI AD AUTO E SCOOTER POSSONO CHIEDERE RISARCIMENTO. E INTANTO GIOVEDI’ CORTE D’APPELLO DECIDE SU CLASS ACTION CODACONS

Dopo la pioggia degli ultimi giorni torna l’emergenza buche in città. Numerose sono le segnalazioni giunte al Codacons da parte di automobilisti e motociclisti che denunciano l’apertura di crepe e voragini sull’asfalto, un fenomeno che nelle ultime ore sta interessando diverse aree della capitale.

“Da via Ardeatina a via Tuscolana, passando per via Cristoforo Colombo, via Salaria e via Nomentana, le buche sulle strade tornano a riaprirsi – spiega il presidente Carlo Rienzi – Il X Municipio è un campo da guerra, e segnalazioni arrivano anche da via della Magliana e via Casilina, a dimostrazione che bastano due giorni di pioggia a sbriciolare l’asfalto della capitale, in centro come in periferia”.

“Unica speranza per i cittadini è quella di essere fortunati e non incappare in buche e voragini, mentre per chi subirà danni materiali (forature gomme, rottura pneumatici, cadute da scooter, ecc.) resta la possibilità di chiedere i danni al Comune di Roma, attraverso il modulo messo a disposizione dal Codacons alla pagina https://codacons.it/emergenza-buche-roma-chiedi-risarcimento-dei-danni-subiti/ “.

Intanto giovedì prossimo la Corte d’Appello di Roma (Presidente Relatore Corrado Maffei) deciderà sulla class action per il dissesto stradale presentata dal Codacons e finalizzata a far ottenere ai romani il risarcimento per lo stato disastroso dell’asfalto, class action dichiarata inammissibile in primo grado dal Tribunale e il cui destino potrebbe essere ora ribaltato in appello.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: