La Regina Elisabetta rinuncia alle pellicce e le italiane?

Rimbalza sui tabloid internazionali la news che la Regina Elisabetta non indosserà più pellicce e la stampa la incorona come la prima Eco-Queen.

Gli analisti di Lyst – motore di ricerca leader nel mondo della moda – hanno indagato in queste ore per scoprire qualcosa di più sulle italiane e le pellicce.

Come prevedibile, il numero di ricerche online per questa categoria subisce una forte flessione nei periodi estivi con due picchi annuali nel mese di Febbraio e Novembre. Gli analisti di Lyst – motore di ricerca leader nel mondo della moda – hanno registrato un picco nelle ricerche per questa categoria.

In Italia
Le regioni che cercano maggiormente pellicce sono: Basilicata, Molise, Umbria, Campania e Calabria.
La parola più ricercata online è “pelliccia ecologica” che ha subito un aumento del 150% di ricerche dal 2018 al 2019
I brand più ricercati online in Italia sono: “pelliccia GCDS”, “pelliccia Colmar” e “pelliccia Nike” e “pelliccia Moncler”
Tra i modelli più ricercati online si posiziona il “gilet di pelliccia nero”
53.7% delle ricerche sono state effettuate da donne mentre il 46.3% da uomini
Il 32.2% delle ricerche è effettuato da giovanissimi (18-24)
TOP 5 PELLICCE 2019: 3 su 5 sono eco-pellicce
Piumino in nylon trapuntato con collo in eco-pelliccia, Michael Kors
Piumino nero lungo con pelliccia di murmasky beige, Woolrich
Parka imbottito ukumati con pelliccia, Peuterey
Cappotto a righe con collo in eco-pelliccia, Gucci
Piumino nero con collo in eco-pelliccia, Elisabetta Franchi
Immagini su richiesta.

https://www.lyst.it/

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.