Movida: oltre 200 kg di carne e pesce sequestrati dalla Polizia Locale

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Cibi congelati serviti come freschi, o alimenti e bevande venduti senza autorizzazione.

Sono solo alcune delle violazioni riscontrate durante il week end da parte della Polizia Locale.

Nelle serate di venerdì e sabato sono stati oltre 400 i controlli dei gruppi I Centro, II Sapienza e GSSU ( Gruppo Sicurezza Sociale Urbana) che hanno interessato il rispetto dell’ordinanza anti-alcool, le soste irregolari e un’ampia serie di accertamenti sulle attività commerciali di Trastevere e San Lorenzo.

In due locali alle spalle di piazza Trilussa sono state riscontrate gravi irregolarità che hanno portato al deferimento all’Autorita Giudiziaria del titolare di un ristorante, che vendeva carne e pesce congelati mentre sul menu erano indicati come freschi. Sono stati sequestrati oltre 200 kg di alimenti. Un altro esercente ha ricevuto sanzioni amministrative per oltre 10.000 euro perché vendeva bevande, alcolici e cibi senza autorizzazione.

In zona San Lorenzo sono state svolte una serie di verifiche su numerose attività, con particolare attenzione alle norme in materia edilizia e sul rispetto della sicurezza nei luoghi di lavoro. Accertamenti in tal senso sono tuttora in corso.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.