Tenta di arrampicarsi sulla Fontana di Trevi per emulare la scena di un film, fermato da una pattuglia della Polizia Locale

Gli agenti del I Gruppo Centro della Polizia Locale, durante il consueto servizio di vigilanza nell’area di Fontana di Trevi, hanno fermato un ragazzo, di nazionalità egiziana, mentre tentava di arrampicarsi lungo una parete laterale del monumento.

In quanto privo di documenti, il ventenne è stato accompagnato presso il centro di fotosegnalamento del Comando Generale.

Nei suoi confronti si è proceduto con la sanzione di 450 euro, oltre alla misura del Daspo urbano, secondo quanto previsto dal nuovo regolamento di polizia urbana.

Sono tuttora in corso ulteriori accertamenti sulla regolarità della sua posizione sul territorio nazionale.

Il responsabile si è scusato, giustificando il suo gesto come tentativo di emulare la scena di un film ambientato a Fontana di Trevi.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.