Lo storico mercato di Testaccio sostiene la campagna Think Local

Una call to action all’unisono per supportare le imprese locali e investire sul nostro futuro

Natale è l’occasione perfetta per iniziare a fare la cosa giusta

Prosegue la campagna di sensibilizzazione Eroinormali_thinklocal.

Siamo felici di annunciare una collaborazione con lo storico mercato di Testaccio per diffondere una campagna senza colore politico che non conosce regione né dialetto: è Italiana.

“Siamo entusiasti di far parte di questa iniziativa – commenta Massimo Attili Presidente dell’Associazione Esercenti del Nuovo Mercato di Testaccio – e di ospitare nel nostro Mercato questi momenti di comunicazione, per noi duramente colpiti dagli effetti della pandemia in corso.

Il Mercato è una parte imprescindibile del tessuto sociale del quartiere, purtroppo anche qui abbiamo dovuto registrare la chiusura di alcune attività durante quest’anno che fortunatamente si sta concludendo.

Un’iniziativa come quella di Eroi Normali ci aiuta a ricordare ai cittadini che noi ci siamo e siamo sempre qui da anni tutti i giorni per fornire ai nostri concittadini i prodotti di cui hanno bisogno, anzi nel caso del nostro Mercato direi da secoli, visto che sorge nello stesso sito del Mercato risalente ai tempi dell’antica Roma, come testimoniano i reperti archeologici sottostanti il Mercato e che prima della Pandemia erano visitabili una volta al mese.

Ovviamente oggi non ha senso fare l guerra al commercio digitale, ma alcuni prodotti ed anche il rapporto umano che ha il cliente con noi che lo conosciamo da sempre non è sostituibile da un click sullo smartphone.

Quindi in conclusione mi auguro che questa iniziativa di risveglio sociale non resti isolata ma sia la prima di tante altre che ci aiutino a recuperare i rapporti umani che sono poi quelli più importanti.

“Poter supportare il quotidiano di questo Mercato – commenta Massimiliano Molese ideatore dell’action thank Eroi Normali – dove ad ogni banco c’è una storia, una passione, un’emozione, ripaga tutti gli sforzi che ogni singolo componente del think tank Eroinormali ha donato per costruire questa campagna di comunicazione sociale.

Abbiamo dimostrato che i pregiudizi si possono distruggere, che il tempo speso con senso civico per la collettività non solo è opportuno ma soprattutto necessario.

Think Local nasce per supportare il commercio di prossimità locale, per narrare digitalmente la vita di questi banchi, ad esempio, senza creare l’equivoco di limitarsi ad una mera condivisione ma chiedendo ed ottenendo una vera e propria azione, recarsi nel proprio quartiere a acquistare per un futuro per tutti migliore, insieme, e rende merito al percorso straordinario del nostro think tank, Eroinormali.

In questo splendido mercato – prosegue l’ideatore Molese – dove si respira storia nella storia, anche i bambini possono viaggiare con l’immaginazione, possono vivere quelle storie quotidiane dal sapore intenso, vero, genuino.

Think Local rappresenta quindi un gesto concreto, ragionato, immediato e condiviso al fine di fare la differenza utilizzando in chiave moderna gli strumenti digitali, perché il digitale può essere uno strumento sano se accompagnato fisicamente da un’azione puntuale.

In un mondo che ci sta abituando a condividere solo l’opinione, noi preferiamo si esprimerla ma accompagnarla sempre con l’azione, Think Local”.

Ciascuno di noi può partecipare alla campagna attraverso un semplice gesto per poi condividerlo. Il mondo social e digitale in questa campagna non dev’essere un concorrente bensì un mezzo per diffondere quanto più possibile tutte le realtà locali che in questo particolare momento sono in difficoltà e permettere alle nostre città di diventare meno buie.

Mettere a disposizione il proprio canale social può sembrare una cosa banale, ma in realtà è un gesto piccolo ma grandissimo, perché può fare da cassa di risonanza a tante piccole realtà imprenditoriali e supportarle e sostenerle al loro ingresso nel mondo digitale

LA CAMPAGNA: Nasce la campagna di sensibilizzazione Think Local dove tutti siamo eroi normali e aiutiamo il nostro paese, le nostre città, i nostri quartieri, le nostre vie a non diventare buie.

La campagna nasce dalla consapevolezza che il commercio locale ha bisogno dell’aiuto di ciascuno di noi non solo per aiutare l’economia ma per aiutare anche noi stessi, le nostre città, la nostra qualità di vita. Un’insegna che si spegne è una città sempre più buia, desolata, spenta. Natale è l’occasione giusta per iniziare a fare la cosa giusta, comprare locale é investire sul futuro di tutti.

Acquistare localmente è un gesto di consapevole responsabilità sociale. Si può decidere di fare un dono o prendere un pacco….noi siamo per il dono, e tu? Questo il claim della campagna di sensibilizzazione ideata da un gruppo di imprenditori, impiegati, professionisti, cittadini che si sono uniti in un action thank per mettere a disposizione una parte del proprio tempo per sviluppare progetti di pubblica utilità. Il tutto attraverso un uso intelligente del digitale affinché da tutta Italia, e non solo, sia possibile fornire il proprio contributo

Social:

eroinormali_thinklocal

#eroinormali_thinklocal #eroinormali #thinklocal #thinklocalfirst #thinklocalbuylocal #buylocal #shoplocal #comprasottocasa #commerciodiprossimita #commercioresponsabile #acquistidiquartiere #aiutailtuoquartiere

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com