SONOS RICERCA – I Want to Break Free dei Queen è al primo posto per salutare il 2020

Con l’avvicinarsi di Capodanno, una nuova ricerca mostra che, anche se le nostre celebrazioni quest’anno devono assumere una forma diversa dal solito, ascoltare musica insieme offre alle persone potenti modi per connettersi e motivi per sperare il meglio per il 2021.

Una ricerca commissionata da Sonos, la principale azienda di esperienza audio al mondo, mostra che, nonostante tutto quello che abbiamo attraversato nel 2020, la metà dei partecipanti alla ricerca ha affermato che è più importante che mai festeggiare il nuovo anno dopo essere sopravvissuti a questo anno tormentato, fino ad arrivare al 57% per la fascia tra i 18 e i 24 anni in tutto il continente. Il sondaggio (condotto da Opinium Research, con oltre 10.000 intervistati in tutta Europa) mostra anche che la metà di tutti gli adulti europei sta pianificando di festeggiare il nuovo anno, partendo dal 69% dei festaioli Danesi, al 41 % degli italiani, mentre solo un britannico su tre ha in programma di festeggiare il nuovo anno.

Risultati chiave:

● I Want to Break Free dei Queen (52%), Happy New Year degli ABBA (27%), Freedom! di George Michael (21%) sono le tre canzoni che gli italiani sceglieranno di ascoltare per salutare il 2020 seguite da New year’s day degli U2 (20%) e Thank You, Next di Ariana Grande (30%) per i giovani tra i 18 e i 24 anni.

● Quasi la metà degli italiani ammette di non vedere l’ora di passare il capodanno a casa, nonostante un anno di limitazioni

● L’87% degli italiani, dopo un anno frenetico, desidera spendere capodanno in un ambiente rilassato

● L’83% degli italiani pensa che la musica elevi lo spirito

● L’83% degli italiani preferisce ascoltare la propria musica preferita a casa piuttosto che un DJ Set in discoteca

● Il 60% degli italiani (52% in tutta Europa) pensa che la musica aiuti ad entrare in contatto con gli amici anche quando sono lontani.

Quello che ascoltiamo mentre festeggiamo è altrettanto importante: il 68% degli italiani afferma che la musica sarà parte integrante delle loro celebrazioni, mentre il 57% crede che la playlist giusta possa alimentare o meno una festa in casa.

Quattro persone su cinque in tutta Europa concordano sul fatto che ascoltare la musica elevi lo spirito

Ma l’importanza della musica non riguarda solo le feste. Hauke ​​Egermann, professore presso il gruppo di psicologia dell’Università di York, che ricerca gli effetti psicologici della musica, afferma che la musica è stata uno strumento sociale cruciale per resistere alla confusione che ci ha accompagnato durante il 2020.

“La musica crea esperienze che sono legate alla situazione del momento, ma che sono connesse alle nostre esperienze passate, alla nostra esperienza di altri tempi che magari potremmo perdere. Abbiamo fatto un po’ di ricerca, durante il primo lockdown in primavera, su come l’ascolto di musica nostalgica sia associato a un maggiore benessere: usare la musica come strumento aiuta le persone a sentirsi bene e ad affrontare la situazione “, ha detto Hauke Egermann.

La nostra ricerca rispecchia questi risultati, con quattro persone su cinque che concordano sul fatto che l’ascolto di musica elevi lo spirito ovunque in Europa e per l’83% in Italia. Il dettaglio specifico varia da paese a paese: il 49% dei polacchi prevede di ascoltare brani più positivi nel 2021, mentre per il 36% degli spagnoli cantare insieme agli amici è il fattore chiave del loro divertimento.

Quest’anno festeggiamo a casa

Per molti, chiudere la porta alle tribolazioni dell’ultimo anno sarà una gioia, poiché la maggior parte delle persone attende con impazienza un inizio positivo per il 2021, la ricerca ha dimostrato che il 78% degli italiani prevede che, dati simili in tutta Europa, trascorrerà l’inizio del nuovo anno nella comodità di casa, un luogo quest’anno estremamente familiare per tutti. Dopo l’instabilità e l’incertezza del 2020, potrebbe sembrare che le persone siano pronte a “liberarsi” e festeggiare, ma la ricerca mostra che un vasto 88% in tutta Europa desidera un ambiente rilassato per questo capodanno. Qualunque sia l’atmosfera, il 70% degli italiani ha dichiarato che la musica e una bella playlist (50%) siano elementi fondamentali per una grande serata di Capodanno.

Brian Beck, Global Director of Music di Sonos, ha commentato i risultati: “Ciò che emerge davvero è l’importanza della musica per sollevare lo spirito delle persone: una fantastica playlist curata con le nostre canzoni preferite che si adattano all’atmosfera è un must per le celebrazioni di Capodanno. Ovunque siamo, con chiunque siamo e qualunque cosa finiremo per fare quest’anno ”.

La musica pop regna sovrana nel 62% delle playlist in Europa, e nel 66% delle playlist italiane. La musica dance è la colonna sonora preferita in Polonia, mentre gli Italiani preferiscono l’hip-hop. Se saluti il ​​nuovo anno in Francia o in Spagna, è probabile che ascolterai rispettivamente R&B o indie. Gli ascoltatori più raffinati in Austria mostrano invece un gusto per la classica.

Siamo più ottimisti riguardo al 2021

In attesa del prossimo anno, le persone di diversi paesi hanno atteggiamenti differenti nei confronti dell’anno a venire. I britannici sembrano apprensivi per il 2021 (67%), così come gli italiani (62%) con l’Europa generalmente d’accordo (56%). Tuttavia, gli austriaci (61%), gli svizzeri (58%) e gli svedesi (57%). Tutte le nazioni sono più ottimiste (68%) che pessimiste (32%) per l’anno a venire, con i danesi (79%) più positivi. I danesi sono anche i più fiduciosi (77%) per ciò che il 2021 ha in serbo, mentre gli italiani si sentono più preoccupati per il futuro (47% ).

Famiglia e salute al primo posto nel 2021

Il 2021 sarà diverso in molti modi per molte persone. Sette adulti su dieci pensano di concentrarsi sull’essere più sani, più felici di aiutare gli altri e di passare il loro tempo con amici e familiari. Ciò suona vero poiché un ulteriore 60% in tutta Europa, e il 65% degli italiani, non vede l’ora di trascorrere più tempo con la propria famiglia rispetto agli anni precedenti, mentre il 57% pensa che il 2020 sia stato carente di divertimento, quindi il 66% delle persone in Italia vuole dare priorità alla gioia e alla ‘bella’ vita nel 2021.

Il 67% degli italiani cercherà di ridurre l’ansia e ascoltare musica più rilassante, dedicando tempo a se stesso. Più della metà degli italiani guarda ai piccoli piaceri della vita, come ascoltare musica ad alto volume con amici e familiari.

* Il sondaggio è stato condotto da Opinium Research, con oltre 10.000 intervistati in tutta Europa (1,015 Italiani adulti).

Info su Sonos:

Sonos (Nasdaq: SONO) è uno dei principali marchi mondiali di esperienza audio. In qualità di inventore dell’audio domestico wireless multi-room, l’innovazione di Sonos aiuta il mondo ad ascoltare meglio consentendo alle persone di accedere ai contenuti che amano e consentendo loro di controllarli come e dove vogliono. Noto per offrire un’esperienza audio senza precedenti, un design accurato, semplicità d’uso e una piattaforma aperta, Sonos mette a disposizione di chiunque la vastità dei suoi contenuti audio. Sonos ha sede a Santa Barbara, in California. Ulteriori informazioni su www.sonos.com.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com