Truffa dell’ecobnus: consumatori massima allerta alle fatture gonfiate sulle caldaie

Konsumer Italia segnala il preoccupante diffondersi di offerte sul mercato che invogliano il consumatore ad acquistare più servizi e/o beni paventando la convenienza dell’affare con la contestuale proposta di acquisto di una caldaia di nuova generazione: la promessa fatta al consumatore è di poter avvalersi dei vantaggi dell’Ecobonus 2021.

Attenzione potrebbe trattarsi di una truffa di cui il consumatore rischia di dover rispondere personalmente anche a titolo penale.

Konsumer ricorda al consumatore che il venditore non può promettere o vendere al consumatore una serie di servizi diversi tra loro (es: servizi di manutenzione, dispositivi per le acque potabili da installare sui rubinetti di casa, ecc.) in occasione dell’acquisto della caldaia riportando in fattura l’intero costo del pacchetto come solo prezzo della caldaia allo scopo di far beneficiare il consumatore della detrazione prevista fino al 65%.

Con il Bonus Caldaie 2021 il consumatore può beneficiare di una detrazione fiscale del 65% per gli interventi di sostituzione caldaia ed efficientamento delle prestazioni energetiche di immobili e coprire solo le spese per i lavori di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione di efficienza almeno pari alla classe A; installazione di impianti costituiti da sistema integrato tra caldaia a condensazione e pompa di calore (sistemi ibridi); detrazione fiscale per installazione di caldaie a condensazione di classe A.

Non è previsto che siano compresi altri servizi o beni e la circostanza che il venditore pubblicizzi o dichiari di averli offerti gratuitamente al consumatore non elimina la violazione perché ciò non impedisce che il fatto costituisca un illecito tributario e/o un reato.

Precisa il Presidente Fabrizio Premuti “si tratta di una truffa che le Autorità in sede di controllo possono facilmente rilevare e che comporta serie conseguenze tanto per il venditore che per il consumatore stesso, il quale non solo non ne trarrà alcun beneficio, ma sarà chiamato a dover rispondere economicamente e legalmente della violazione di cui si rende inconsapevolmente complice”.

Si invitano dunque tutti i consumatori a voler prestare la massima attenzione a offerte che dovessero giungere in tal senso, anche attraverso venditori porta a porta, inoltrando a Konsumer Italia eventuali segnalazioni che saranno portate all’attenzione dell’Autorità Giudiziaria competente nonché contattando l’Associazione per richiedere eventuale assistenza prima di accettare proposte o firmare contrattualistiche o preventive.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com