In ricordo del calciatore Federico Tomei

Pinterest LinkedIn Tumblr +
Un defibrillatore in dono dalla famiglia all’Asd Savio, dove il giovane ha esordito

Poche semplici parole racchiuse in una targa per ricordare Federico Tomei, promessa del calcio, prima nelle fila dell’Asd Savio e poi in forza al Monterosi Fc per il campionato di serie D, che ha perso la vita a soli 22 anni per un incidente stradale sulla via Casilina, a pochi chilometri da casa.

Per ricordarlo il papà Massimo e la mamma Vichy hanno acquistato un defibrillatore CardioSafe, grazie ad una gara di solidarietà tra amici e familiari che hanno partecipato ad una serata in suo onore intitolata “Federico Tomei, il tuo sorriso per tutti” in scena al Teatro delle Muse di Roma, che è stato donato all’Associazione Sportiva Dilettantistica Savio Calcio e consegnato presso il complesso sportivo di via Norma (dedicato a Raimondo Vianello).

La targa e il defibrillatore sono stati posti con una breve, ma intensa, cerimonia alla presenza dei familiari e del presidente Paolo Fiorentini, con la promessa di un Memorial da organizzare in autunno con tutti coloro che hanno Federico nel cuore.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.