Marco Camisani Calzolari, The Fake News Bible

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Come e quando nascono le Fake News?

Quali competenze bisogna avere per crearle e diffonderle? Quanto possono essere dannose? Qual è il loro scopo? Come distinguerle da un semplice errore giornalistico? Come combatterle? In un’epoca digitale in cui siamo continuamente bombardati da qualunque tipo di informazione, abbiamo davvero bisogno di capirci qualcosa.

The Fake News Bible è il nuovo libro di Marco Camisani Calzolari, affermato ricercatore e consulente di Comunicazione Digitale, primo studioso ad aver puntato i riflettori sul fenomeno, docente dell’unico corso universitario sulle Fake News presso l’Università Europea di Roma, nonché Super Esperto del tema su Canale 5 a Striscia la Notizia – che grazie ad Antonio Ricci è stata la prima a parlare di Fake News al grande pubblico – e volto di Rai Uno su Pronto soccorso digitale all’interno di Uno Mattina in famiglia.

Marco Camisani CalzolariMa le Fake News sono davvero un fenomeno di oggi? O a renderle tali sono soltanto la rete e i social network? “Gli anni dieci del terzo millennio si sono ritrovati a dover affrontare un antico male rivestito di nuove tecnologie – scrive Marco Camisani Calzolari – la tendenza alla manipolazione della realtà al fine di ottenere scopi politici o economici è intrinseca all’uomo”. Basti pensare alla propaganda nazista per esasperare l’antisemitismo e l’idolatria della razza ariana, o al celebre annuncio dell’invasione degli Extraterrestri da parte di Orson Welles ingigantito e drammatizzato dagli organi di stampa dell’epoca.

The Fake News Bible di Marco Camisani Calzolari tratteggia un quadro completo delle Fake News, dalle origini alle motivazioni spesso economiche e/o politiche che si celano dietro la loro creazione, dal contesto alle modalità, dalla diffusione virale ad alcuni suggerimenti utili per riconoscerle e per non lasciarci manipolare da una falsa informazione plasmata sulle nostre convinzioni, sulle nostre emozioni, sui nostri valori. “È fondamentale porre attenzione al carattere non casuale delle Fake News: nessuna Fake viene creata secondo casi o situazioni fortuite – scrive ancora Marco Camisani Calzolari – tutte le Fake News fanno riferimento a una situazione sociale, politica o mediatica molto precisa e fanno leva su specifiche Fallacies logiche, per manipolare l’umore della massa-utenti a cui viene distribuita l’informazione mistificata”.

The Fake News Bible di Marco Camisani Calzolari ci renderà familiari termini come special pleading, bandwagon, straw man, fake videos, fake audios, debunking. Ci illustrerà alcune delle possibili soluzioni ipotizzate per tenerle a bada, come l’intelligenza artificiale, la blockchain (catena di blocco), un comitato internazionale, per chiudere con una panoramica di Case History.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: