A.A.A. “non influencer” cercasi

Wiko apre le candidature del nuovo progetto Stàggati per selezionare 10 volti della Generazione Z che vogliano raccontarsi attraverso scatti veri e spontanei, lontani da etichette e da una perfezione irreale

Sarà possibile candidare il proprio profilo Instagram fino al 17 novembre. Non conteranno il numero di follower o gli scatti “acchiappa like”, quanto la capacità di dare voce alle passioni e all’autenticità dei nativi digitali

Si apre ufficialmente la nuova fase del progetto “Stàggati” di Wiko, brand franco-cinese di telefonia. Il marchio, da sempre attento ai trend, ai fenomeni di rottura e ai linguaggi più innovativi, torna a raccontare la Generazione Z attraverso un casting che permetterà ai ragazzi di divenire il volto del brand nelle sue campagne social.

Il requisito fondamentale? Avere tra i 18 e i 25 anni e possedere un account pubblico su Instagram. Non sarà assolutamente necessario avere 5.000, 10.000 o 50.000 follower. Non servirà avere il feed ricco di scatti costruiti a tavolino con il solo obiettivo di “acchiappare” like facili. Wiko non è alla ricerca di influencer, ma di profili che possano esprimersi attraverso un racconto reale, naturale e autentico, con tutte le sbavature e dovute imperfezioni del caso.

Quello che si promuove è una rivoluzione estetica e di contenuto. Un nuovo approccio rispetto a ciò che, fino a qualche tempo fa, aveva guidato engagement e meccaniche di aumento follower.

Wiko già nello scorso luglio aveva dato modo ad alcuni rappresentanti della Gen Z, i cosiddetti “pionieri” dell’edizione 0 di Stàggati, di raccontarsi apertamente nelle loro città, parlando delle loro ambizioni, dei loro progetti, ma anche delle loro paure, senza contesti patinati. Senza esaltare una perfezione assolutamente artefatta.

Il futuro, che è già il presente dei social media, è qui. Quello che sta appassionando i più giovani è la rappresentazione più autentica della realtà, passando attraverso momenti di vita vissuta, di quotidianità, tra situazioni comuni, buffe, perfino imperfette.

Per partecipare al nuovo progetto Stàggati si dovrà sottoporre la propria candidatura[1] entro il 17 novembre nel form visibile sul sito di Wiko e accessibile al link: http://bit.ly/Staggati

Una giuria formata da dipendenti Wiko e da partecipanti agli shooting “Staggati” avvenuti tra luglio e settembre selezionerà quindi i 10 profili Instagram che meglio rappresenteranno l’autenticità della Gen Z, partecipando alle riprese e agli shooting di Wiko che avranno luogo tra dicembre e febbraio 2020.

È possibile visitare il profilo Instagram Wiko Italia per conoscere i protagonisti di “Stàggati – Edizione 0” rintracciabili attraverso gli hashtag #staggati, #LetsLiveIt e #LifeNeverSleeps.

[1] Il regolamento completo è disponibile al link https://it.wikomobile.com/shop/media/wysiwyg/staggati/shooting_wiko.pdf

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.