Giochi senza barriere 2018

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Giovedì 14 giugno allo Stadio dei Marmi di Roma dalle 20.30

La grande sfida dei supereroi

L’VIII EDIZIONE DEL GRANDE EVENTO BENEFICO IDEATO E ORGANIZZATO DALL’ASSOCIAZIONE ART4SPORT ONLUS IN COLLABORAZIONE CON CIP e CONI
8 SQUADRE SI SCONTRANO IN 4 SFIDE SPETTACOLARI ALL’INSEGNA DELL’INTEGRAZIONE E DELLO SPORT PARALIMPICO

I CAPITANI DELLE SQUADRE:
DEMETRIO ALBERTINI, LORENZO BAGLIONI, BENJI & FEDE, GIOVANNI BRUNO, MARTIN CASTROGIOVANNI, JURY CHECHI, MARTINA COLOMBARI, PAOLO CONTICINI, DANILO DA FIUMICINO, ELODIE, FEDEZ, VALENTINA MARCHEI, LUCA MARIN, CARLO MOLFETTA, CARLTON MYERS, PIO E AMEDEO, MASSIMILIANO ROSOLINO, STEFANO TONUT, PAOLA TURCI, VALENTINA VEZZALI, SOFIA VISCARDI, IVAN ZAYTSEV E I RAGAZZI DI AMICI

FARANNO PARTE DELLE SQUADRE ANCHE BEBE VIO E I RAGAZZI DI ART4SPORT TEAM

PRESENTA:
IL TRIO MEDUSA

Giovedì 14 giugno grande appuntamento con l’ottava edizione dei Giochi Senza Barriere, l’evento a scopo benefico all’insegna dell’integrazione e della promozione dello sport paralimpico ideato dall’Associazione art4sport ONLUS (www.art4sport.org), nata in seguito alla vicenda di Beatrice “Bebe” Vio, campionessa di scherma paralimpica, oro individuale alle Paralimpiadi di Rio 2016 e ai Mondiali di Roma 2017.

Per il terzo anno consecutivo, i Giochi Senza Barriere saranno di scena nel suggestivo Stadio dei Marmi di Roma (dopo essere partiti nel 2011 da Mogliano Veneto, sede dell’Associazione, ed essere passati nel 2015 per l’Arena Civica di Milano in occasione di Expo).

Sono tanti gli ospiti del mondo dello sport e dello spettacolo che parteciperanno ai Giochi Senza Barriere e avranno un ruolo attivo nel corso della serata. Oltre a Bebe Vio, saranno tanti gli sportivi che accorreranno allo Stadio Dei Marmi: Demetrio Albertini, Martin Castrogiovanni, Jury Chechi, Valentina Marchei, Luca Marin, Carlo Molfetta, Carlton Myers, Massimiliano Rosolino, Stefano Tonut, Valentina Vezzali e Ivan Zaytsev. Tra i grandi nomi della musica italiana che vedremo “scendere in pista” ci saranno Lorenzo Baglioni, Benji & Fede, Elodie, Fedez, Paola Turci. Parteciperanno alla serata anche Giovanni Bruno, Martina Colombari, Paolo Conticini, Danilo da Fiumicino, Pio e Amedeo, Sofia Viscardi e i ragazzi di Amici.

Le grandi protagoniste, però, saranno 8 squadre provenienti da altrettante città d’Italia (Torino, Milano, Treviso, Livorno, Fano, Assisi, Roma, Oristano). Le squadre, pronte a scendere nell’Arena per sfidarsi, saranno composte da adulti e bambini, disabili e normodotati insieme e saranno capitanate dai grandi ospiti della serata.

giochi senza barriere

GSB 2018 Ph Settimio Benedusi

Le varie sfide in programma saranno ispirate al tema di questa ottava edizione: i supereroi. Molto spesso, infatti, i ragazzi di art4sport e, più in generale, gli atleti paralimpici vengono visti come dei supereroi, soprattutto dai bambini con disabilità (ma non solo da loro…). Questo per art4sport è molto importante perché aiuta tanti bambini e le loro famiglie a trovare le motivazioni e la forza per uscire di casa e andare a socializzare attraverso la pratica di attività sportiva, vero cuore della mission dell’associazione.

A presentare quest’edizione di Giochi Senza Barriere, per il terzo anno consecutivo, il Trio Medusa.

PATROCINI, MEDIA PARTNER E SPONSOR
I due Comitati sportivi italiani, il CIP, con il Presidente Luca Pancalli, e il CONI, con il Presidente Giovanni Malagò, hanno fortemente voluto che l’ottava edizione di Giochi Senza Barriere si svolgesse nuovamente allo Stadio dei Marmi, per confermare la piena adesione al progetto portato avanti dall’Associazione art4sport ONLUS. Oltre a loro, altri patrocini importanti sono il Ministero per lo Sport, la Regione Lazio, il Comune di Roma e la Croce Rossa Italiana.

L’evento è realizzato con il supporto di un’ampia rete di collaborazioni e con il contributo di importanti Main Sponsor: Barilla, Crai, Crodino, Algida, Sorgenia, Disney, Toyota, Anas e Nike.

I Giochi Senza Barriere saranno supportati da importanti Media Partner: il gruppo RCS con Corriere della Sera e La Gazzetta dello Sport, Sky Sport, Radio Deejay, Eleven Sports, la Moving Tv di Telesia, l’associazione Fotografi Romamor, Quadro Adevrtising, UVC e Dadomani.

Presenti, infine, anche altri sponsor, fondamentali per l’organizzazione della manifestazione quali Just Play, Intimissimi, Patrizia Pepe, Fondazione Allianz Umana Mente, Hotel Astrid Roma, Italia Distribuzioni, Drass e MYM.

Gli sponsor tecnici, infine, saranno: Arte Ortopedica, Offcarr, Össur e Virosac.

L’evento sarà in live streaming al link seguente: https://www.elevensports.it/live

UFFICIO STAMPA ART4SPORT E GIOCHI SENZA BARRIERE
Goigest: 02.202334
WEB E SOCIAL MEDIA
Sito: http://www.art4sport.org – http://www.art4sporteventi.org/
Facebook: Associazione art4sport ONLUS
Instagram: @art4sportonlus
Twitter: @art4sportONLUS

ART4SPORT e BEBE
L’Associazione art4sport ONLUS è stata fondata a fine 2009 ispirata dall’esperienza di Bebe (Beatrice Vio), ragazza vitale e con tante passioni tra cui la scherma, che nel 2008 è stata colpita da una grave malattia che ne ha causato l’amputazione dei quattro arti. Una condizione difficile ma che non le ha impedito di tornare a praticare la scherma, ora in carrozzina, e vincere moltissimi importanti trofei e medaglie. In particolare, dal 2014 in poi, ha vinto l’oro in tutte le competizioni a cui ha partecipato: 2 Europei (2014 e 2016), 2 Mondiali (2015 e 2017) e le Paralimpiadi di Rio 2016.
Oltre al suo impegno sportivo, Bebe si occupa di promuovere il movimento dello sport paralimpico in Italia coinvolgendo sempre più bambini con disabilità ad avvicinarsi allo sport. Da questa sua attività trae linfa art4sport che punta a migliorare la qualità della vita di bambini e ragazzi portatori di protesi di arto e di conseguenza quella delle loro famiglie.
La mission di art4sport è utilizzare lo sport come terapia fisica e psicologica per bambini e ragazzi con disabilità fisiche e promuovere la conoscenza e la pratica dello sport paralimpico in Italia.
Oggi sono 25 i ragazzi che fanno parte di art4sport, provengono da tutta Italia e formano l’art4sport team.
art4sport è diventata Associazione Benemerita del Comitato Italiano Paralimpico (CIP) con lo scopo d’essere il loro braccio lungo nell’intento di promuovere una nuova cultura dello sport per bambini e ragazzi portatori di protesi di arto in tutta Italia, in linea con la crescente attenzione per le discipline sportive paralimpiche.

GRUPPO BARILLA
Nata a Parma nel 1877 da una bottega che produceva pane e pasta, Barilla è oggi tra i primi gruppi alimentari italiani, leader mondiale nel mercato della pasta, dei sughi pronti in Europa continentale, dei prodotti da forno in Italia e dei pani croccanti nei Paesi scandinavi. Il Gruppo Barilla possiede 28 siti produttivi (14 in Italia e 14 all’estero) ed esporta in più di 100 Paesi. Dagli stabilimenti escono ogni anno circa 1.700.000 tonnellate di prodotti alimentari, che vengono consumati sulle tavole di tutto il mondo, con i marchi: Barilla, Mulino Bianco, Harrys, Pavesi, Wasa, Filiz, Yemina e Vesta, Misko, Voiello, Academia Barilla. Il Gruppo Barilla ha un solo modo di fare impresa: “Buono per Te, Buono per il Pianeta.”
“Buono per Te” significa migliorare continuamente i nostri prodotti, incentivare l’adozione di corretti stili di vita e favorire l’accesso al cibo e l’inclusione sociale delle persone. “Buono per il Pianeta” significa promuovere filiere sostenibili e ridurre le emissioni di CO2 e i consumi di acqua nella fase produttiva.
Paolo Barilla, Vicepresidente Barilla Group, a proposito di Art4sport “Art4sport con Bebe è un esempio della migliore società, dove ciò che una volta era considerato dramma o difficoltà di relazione fra le persone oggi diventa luogo di incontro e condivisione. Il mio applauso a chi, con determinazione, porta avanti questa bella iniziativa”.
Per ulteriori informazioni si prega di visitare: www.barillagroup.com e il profilo Twitter @barillagroup

ELEVEN SPORTS
Eleven Sports è la prima web TV interamente dedicata allo sport. Grazie a una fitta e consolidata rete di partnership e all’utilizzo di una piattaforma tecnologica innovativa e user friendly, oggi è un punto di riferimento per milioni di tifosi e broadcaster ufficiale di numerose leghe, tra queste la Lega Pro, di cui trasmette tutte le competizioni con oltre 1.200 partite l’anno, e la Lega Pallavolo Serie A, per cui cura il live streaming dei due massimi campionati maschili: Superlega e serie A2. Tra le federazioni consolidati i rapporti con la Federazione Italiana Nuoto per la trasmissione dei campionati di Serie A1 maschile e femminile di pallanuoto, e la Federazione Italiana Scherma come broadcaster per eventi nazionali e internazionali. L’evento Giochi Senza Barriere organizzato dall’associazione Art4Sports, sarà visibile alla pagina www.elevensports.it/live

TOYOTA
Mauro Caruccio, AD Toyota Italia, a proposito della partnership con Giochi Senza Barriere “La nostra storia è fatta di coraggio, di scelte e azioni importanti che ci hanno consentito di realizzare quello che all’inizio sembrava impossibile. Quello di Toyota è un percorso di miglioramento continuo, la nostra sfida quotidiana che rinnoviamo per garantire a tutti la migliore mobilità possibile. La missione di Toyota è quella di affermarsi come un Mobility brand che offre soluzioni integrate di movimento per tutti, compreso chi è affetto da forme di disabilità. La partnership con Giochi senza barriere, ci permette adesso di rinnovare questa sfida, di credere nell’innovazione da trasferire al servizio di tutti e nei valori dello sport, come questi ragazzi che lo vivono con determinazione e coraggio, superando ogni giorno i propri limiti”.

ITALIA DISTRIBUZIONI
Il 2018 è il 6° anno che Italia Distribuzioni supporta Art4Sport nel suo importante progetto. L’associazione è cresciuta, si è strutturata e ha potuto farsi conoscere sempre di più. In tutto questo le persone che ne fanno parte non hanno mai cambiato il loro spirito “semplice” e “genuino” verso tutti. Consideriamo questo aspetto molto importante per far capire la professionalità e i valori forti che contraddistinguono il team Art4sport. Ci sono valori molto importanti in cui crediamo e che riconosciamo in questa bella realtà: il coraggio di affrontare le sfide, la forza di volontà per inseguire i propri sogni ed ideali e il ricordarsi sempre che si fa parte di una squadra. Una squadra vincente che sa trasformare i comportamenti: la paura in coraggio, le difficoltà in sorrisi, il senso d’impotenza nella volontà di partecipare e mettersi a disposizione.
L’azienda Italia Distribuzioni è il principale operatore privato per la distribuzione di materiale pubblicitario in cassetta postale. Si occupa della distribuzione di volantini, buoni sconto, cataloghi e campioni omaggio. Tramite le 8 filiali operative consegna in tutto il territorio nazionale. Ogni giorno Italia Distribuzioni affronta le sfide del mercato pubblicitario e vuole impegnarsi costantemente per superarle ed offrire ai clienti la massima professionalità, competenza e serietà. La mission di Italia Distribuzioni è quella di essere il partner di riferimento nel settore della distribuzione pubblicitaria per creare valore aggiunto nella comunicazione door to door e nello sviluppo digitale. E’ sempre un piacere e un onore poter collaborare con un team di persone cosi reali che sanno trasmettere il vero senso della parola “energia”. Un’energia positiva che sa conquistare. Per Italia Distribuzioni oltre all’affetto che ci lega da tanti anni, la possibilità di affiancare e supportare Art4sport è anche un’occasione per trasferire questa energia in azienda. Facciamo il nostro più grande “in bocca al lupo” affinché l’evento Giochi senza Barriere 2018 sia un successo e superi tutte le aspettative contribuendo a far conoscere ancora di più l’associazione, soprattutto tra le famiglie dove il supporto di Art4sport può fare realmente la differenza.

CROCE ROSSA ITALIANA
Croce Rossa di Roma aderisce anche quest’anno a “Giochi Senza Barriere” dando un contributo concreto nel fornire con i suoi volontari e operatori l’assistenza sanitaria alla manifestazione oltre che attraverso il patrocinio della CRI.
Debora Diodati, Presidente della Croce Rossa di Roma, sulla manifestazione “Crediamo che Giochi Senza Barriere sia ormai un appuntamento tra i più significativi per lo sport e la cultura della solidarietà che si svolge nella Capitale e, dunque, Croce Rossa di Roma non può mancare. CRI Roma è impegnata attivamente nel sostegno alle persone portatrici di disabilità e crediamo che lo sport possa essere uno strumento tra i più preziosi per superare ogni barriera. Tutti possiamo essere giocatori senza barriere nello sport come nella vita”.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: