Ludwig parte da Spazio Novecento – Il “Weekend Tour”

Si prospetta imperdibile il concerto dell’idolo delle generazioni 2.0:
più della metà dei biglietti in solo 48h e si vola verso il sold-out!

Ludwig, producer, Dj e astro nascente della scena pop romana, sabato 5 ottobre farà ballare e saltare il pubblico romano con un concerto in uno dei locali più cool e alla moda della Capitale, Spazio Novecento, situato nel cuore del quartiere dell’Eur.

Dopo il sold-out – registrato con due settimane di anticipo – lo scorso febbraio all’Atlantico Live di Roma, Ludwig, che ha da poco pubblicato il nuovo singolo “Weekend”, torna live nella propria città per la data zero dell’attesissimo “Weekend Tour”. L’artista poliedrico ed eclettico si prepara a stupire i suoi fan e a diffondere un’energia rivoluzionaria e un sound inconfondibile nei club italiani.

La hit e tormentone social “Domani Ci Passa”, che ha raggiunto i 7 milioni di streaming, è contenuta nel suo disco d’esordio, “Curioso”, un EP di 5 tracce, fuori da maggio 2019, che ha totalizzato da indipendente quasi 20 milioni di streaming sulle piattaforme digitali. Il Curioso Tour ha portato il cantante in giro per l’Italia e l’Europa con 20 Djset estivi, tra i quali spiccano quelli di Mykonos e Formentera.

Ludwig, all’anagrafe Ludovico Franchitti, classe ’92, va delineandosi come una delle realtà emergenti più interessanti e, grazie al suo talento, può vantare di aver calcato palchi di festival importanti come “Nameless” e di aver lavorato alle produzioni degli artisti più in vista della scena musicale italiana.

ORARIO CONCERTO
22.00
PREZZO BIGLIETTI
Early Bird Ticket: 18,00 €
Backstage Ticket: 35,00 €
Vendita Online: www.xceed.me
Spazio Novecento
Piazza Guglielmo Marconi, 26b
00144 Roma

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.