Presentato il programma del Filming Italy Sardegna Festival 2^ Ed.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Presentata a Roma la 2^ edizione di Filming Italy Sardegna Festival diretto da Tiziana Rocca, che si terrà dal 13 al 16 giugno a Forte Village e all’UCI Cinemas di Cagliari.

Presenti all’appuntamento anche Christian Solinas, Governatore della Regione Autonoma della Sardegna, Maria Giuseppina Troccoli, Dirigente sezione Cinema e Audiovisivo della Direzione Cinema del MiBAC, Giancarlo Leone, Presidente Associazione Produttori Audiovisivi, Chiara Sbarigia, Direttore Generale Associazione Produttori Audiovisivi, Roberto Stabile, Head International Department ANICA, Violante Placido, Giurata Notorious Pictures e Anna Safroncik, madrina dell’Academy Cinema.

Un programma che moltiplica i suoi appuntamenti con circa 30 titoli, tra film, serie TV, cortometraggi e documentari. Quattro anteprime cinematografiche: il film di apertura Domino, firmato dal Maestro Brian De Palma, The Professor con Johnny Depp, The Poison Rose con Alice Pagani e Restiamo Amici di Antonello Grimaldi, regista per altro nato in Sardegna, la splendida regione che ci ospita. Quattro le opere scelte da Variety, membro del comitato artistico del festival, per la Variety Critics Choise: Los Reyes, Flatland, La Quietude (Il segreto di una famiglia) e Fig Tree. E ancora, da non perdere: le proiezioni di Aladdin insieme alla cantante Naomi Rivieccio che ha inciso le versioni italiane delle canzoni del film e A mano disarmata, presentato dalla sua protagonista Claudia Gerini e dal regista Claudio Bonivento.

Protagonista anche la TV con un evento dedicato a Grey’s Anatomy e l’incontro con uno dei protagonisti di questa serie diventata cult: Jesse Williams. Non mancano anche le anteprime per il piccolo schermo, con la serie Gotham e la sua protagonista Erin Richards e un episodio della serie Caccia al ladro, l’inedita serie TV in 10 episodi, prodotta su scala mondiale da Viacom International Media Networks Southern and Western Europe, Middle East and Africa e Viacom International Studios Latin America. Uno sguardo rivolto anche alla solidarietà, con la consegna a Martina Colombari del Filming Italy Social Award per il suo impegno nel sociale. Ogni sera, tanti tra premiati e premiatori: Eva Longoria, che inaugurerà il Festival, Patricia Arquette, William Baldwin e ancora Enrico Brignano, Paola Cortellesi, Francesca Archibugi, Isabella Ferrari, solo per citarne alcuni. Una seconda edizione nel segno del raddoppio e della sostenibilità. Filo conduttore di questa edizione, che come l’anno scorso si terrà nell’incantevole cornice del Forte Village, sarà lo sviluppo sostenibile per contrastare lo sfruttamento incondizionato delle risorse ambientali. Sarà, dunque, un Festival ecologico e a impatto zero, nemico della plastica monouso, con un green carpet e l’utilizzo di auto elettriche. Persino i Premi realizzati dal Maestro Gerardo Sacco saranno in una edizione speciale con materiali eco-sostenibili. Sono certa di una bella partecipazione collettiva e di tanti giovani appassionati di cinema e TV, grazie alle proiezioni gratuite al Cinema Cristallo e alla grande Arena di Forte Village e ad incontri, panel e masterclass.

“Filming Italy Sardegna Festival conferma con la seconda edizione di essere una delle poche manifestazioni italiane rivolte al pubblico di cinema e televisione, che faccia interagire i personaggi del piccolo e del grande schermo con lo spettatore, motore unico della riuscita di un prodotto culturale – dichiara Tiziana Rocca. Tra gli obiettivi, anche quello di far incontrare il mondo dell’intrattenimento del nostro paese e quello estero, con l’intento di promuovere l’internazionalizzazione e i nostri territori. Abbiamo deciso quindi di presentare personaggi nazionali e internazionali che nel proprio percorso professionale si siano misurati sia con il cinema sia con la televisione.
“Quest’anno Filming Italy Sardegna Festival è sostenitore del neonato Moviement, che punta a portare in sala il pubblico 12 mesi l’anno” – aggiunge Tiziana Rocca. “Attraverso il nostro Festival vogliamo promuovere e presentare quelli che saranno i film della stagione estiva attraverso il pubblico festivaliero. Non solo cinema ma anche serie TV e momenti di riflessione sull’audiovisivo italiano con produttori e istituzioni”.

Film di apertura del Festival e in anteprima italiana sarà Domino diretto da Brian De Palma, girato in parte in Sardegna, con attori del calibro di Nicolaj Coster-Waldau e Carice Van Houten (entrambi protagonisti di Game Of Thrones). Il film uscirà nelle sale italiane il 27 giugno distribuito da Eagle Pictures e segue le vicende di Christian (Nicolaj Coster-Waldau), un poliziotto di Copenaghen che, in un mondo devastato da terrore e sospetti, cerca giustizia per l’omicidio del suo collega per mano di Imran, un soldato dell’ISIS.

La manifestazione è unica nel suo genere perché lega per la prima volta Cinema e Televisione con proiezioni, incontri e presentazioni di film e serie televisive, coinvolgendo le più importanti distribuzioni e produzioni del piccolo e grande schermo insieme ai colossi dell’entertainment VOD e televisivo. Ideata e prodotta da Tiziana Rocca, anche quest’anno si svolgerà in collaborazione con APA, l’Associazione Produttori Audiovisivi presieduta da Giancarlo Leone e con la direzione generale di Chiara Sbarigia, con il sostegno di Forte Village e in collaborazione con UCI Cinemas e con il Patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Cagliari, di ANICA e del Consorzio Costa Smeralda.

Tanti i personaggi presenti in Sardegna durante l’edizione 2019: Francesca Archibugi, Paola Cortellesi, Claudia Gerini, Riccardo Milani, Catrinel Marlon madrina della cerimonia di chiusura, Enrico Brignano, Martina Colombari, Carlo Cracco, Isabella Ferrari, Cosima Coppola e Marco Giallini.

Tra gli internazionali: Annabelle Belmondo, che sarà la madrina della cerimonia di apertura, Lola Ponce, Jesse Williams, che presenterà uno speciale su Grey’s Anatomy, Claire Forlani, Patricia Arquette, Marta Milans, William Baldwin, Eva Longoria che inaugurerà la manifestazione il 13 giugno a Forte Village.

Numerose naturalmente le anteprime e le proiezioni speciali: oltre a Domino di Brian De Palma e al Grey’s Anatomy Celebration, anche Gotham alla presenza di Erin Richards; Restiamo amici alla presenza del regista e del cast; The Poison Rose alla presenza di Francesco Cinquemani e di Alice Pagani; Aladdin, con la cantante Naomi Rivieccio, che ha realizzato le versioni italiane delle canzoni della Principessa Jasmine; un episodio della serie internazionale Caccia al ladro.

In collaborazione con APA, DG Cinema MiBAC, Italy for Movies, ANAC, ANICA, ANEC, saranno presentati due panel: “MOVIEMENT: IL CINEMA NON VA IN VACANZA” e “L’APPEAL DEL PRODOTTO AUDIOVISIVO ITALIANO NEL MERCATO INTERNAZIONALE”, a cui parteciperanno i maggiori produttori e broadcaster italiani e internazionali.

Quest’anno Filming Italy si avvale della partnership con Italy for Movies, il portale nazionale delle location e degli incentivi alla produzione voluto dalla Direzione Generale del MiBAC e gestito operativamente da Istituto Luce-Cinecittà in collaborazione con Italian Film Commissions. Tra le tante attività, Italy for Movies presenterà alla prossima Mostra del Cinema di Venezia la propria app, che fornirà in modo smart i servizi del portale, sfruttando la geolocalizzazione e l’utilizzo in mobilità per creare itinerari personalizzati. Attraverso l’app e il portale gli appassionati potranno accedere ad una vasta scelta di itinerari tematici sui luoghi dei film girati su tutto il territorio italiano.

Questa la dichiarazione di Christian Solinas, Presidente della Regione Autonoma della Sardegna. “Come Presidente della Regione, formulo i miei più vivi complimenti per essere riusciti a portare in Sardegna un importante evento di cinema, di cultura, di arte e di spettacolo, che coinvolgerà i giovani, e spero anche i territori dell’interno, promuovendo la nostra Isola a livello internazionale ed in particolare nei mercati europei e in quelli d’oltreoceano. Sono certo che le grandi personalità ed i rappresentanti delle Majors cinematografiche potranno, nel corso del loro soggiorno in Sardegna, visitare alcuni luoghi simbolo della nostra terra come, fra tutti, la reggia nuragica di Barumini ed il Museo di Cabras dove sono custoditi i Giganti di Mont’e Prama. La nostra meravigliosa regione potrà manifestarsi alle star e agli addetti ai lavori in tutta la sua straordinaria bellezza e suggestione, e la tradizionale ospitalità dei cittadini sardi renderà il soggiorno degli artisti, degli organizzatori e dei giornalisti ancora più piacevole e colmo di ricordi che resteranno indelebili nella memoria”.

“Siamo estremamente orgogliosi di ospitare e supportare, per la seconda volta, il Filming Italy Sardegna Festival, che porterà nel Sud Sardegna e nel nostro resort anteprime cinematografiche, rassegne di film e serie TV, alla presenza delle grandi stelle del cinema” – sottolinea Lorenzo Giannuzzi, Amministratore Delegato e Direttore generale di Forte Village. “Crediamo fortemente che la cultura e lo spettacolo rappresentino degli elementi di attrazione turistica fondamentali, in grado di stimolare importanti sinergie e collaborazioni a livello internazionale e siamo sicuri che questa importante manifestazione contribuirà a promuovere, nel mondo, la bellezza incantevole del Forte Village e di questo meraviglioso angolo di Sardegna. Un sentito ringraziamento va a Tiziana Rocca, per aver ideato e portato avanti questo importantissimo progetto, che in soli due anni si sta affermando sempre più come un imperdibile appuntamento con lo straordinario mondo del cinema e della televisione e alla Regione Sardegna per il prezioso supporto accordato”.

Accanto alle proiezioni di film e serie TV, ci saranno le sezioni: CONVERSAZIONE CON, che prevede incontri con gli ospiti del Festival che dialogheranno con il pubblico e la stampa; PREMIO NANNI LOY, ideato da Antonello Sarno che rende omaggio a uno dei più grandi talenti del nostro cinema e tra i grandi innovatori della televisione, a riceverlo quest’anno è Marco Giallini; CHARITY, la sezione dedicata a un’associazione benefica operante nel sociale; ACCADEMIA CINEMA, la sezione dedicata ai giovani studenti che quest’anno può contare sulla presenza di ben 300 ragazzi coordinati dal Professore Massimo Arcangeli, Ordinario di Linguistica Italiana presso l’Università degli Studi di Cagliari. L’università di Cagliari, il Convitto Nazionale di Cagliari con il Liceo Ginnasio G.M. Dettori e l’associazione “La Parola che non muore” contribuiscono al progetto generale con una serie di iniziative. Madrina dell’Academy è Anna Safroncik.

Da quest’anno al Festival sarà presentato NOTORIOUS PROJECT: un concorso per scoprire i nuovi talenti del cinema italiano. Notorious Pictures S.p.A., con la partnership di Filming Italy Sardegna Festival e Best Movie, e con il riconoscimento della Direzione Generale per il Cinema del MiBAC, ha dato il via ad un progetto volto a favorire l’emergere di giovani talenti del cinema italiano. Il vincitore della sezione cortometraggi NOTORIOUS SHORT è Tiziano Russo, regista del corto “L’uomo proibito” presentato a Cannes. La cerimonia di premiazione dei vincitori delle tre sezioni SHORT, SCRIPT e STORY si svolgerà alla presenza del regista e sceneggiatore Massimiliano Bruno, che consegnerà i premi e della giurata Violante Placido, presente al festival anche per il film Restiamo amici, che la vede tra i protagonisti.

Gli ospiti della prima edizione: Cristina Comencini, Paola Cortellesi, Stella Egitto, Sarah Ferguson, Joanne Froggatt, Paolo Genovese, Josh Hartnett, Sylvia Hoeks, Veronika Logan, Riccardo Milani, Paola Minaccioni, Gabriele Muccino, Violante Placido, Ella Purnell, Rodrigo Santoro, Marisa Tomei, Nat Wolff.

Il Filming Italy Sardegna Festival gode del patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna; del Comune di Cagliari; del Consorzio Costa Smeralda; e dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Italia.

Partner Istituzionali: Direzione Generale per il Cinema del MiBAC, ANICA, Luce Cinecittà, Università degli Studi di Cagliari, Ass. La Parola che non muore, Italy for Movies, ANAC, ANEC, Moviement.

Sponsor: Intesa San Paolo, Mediocredito Italiano, Damilano, Jaguar, MuLac, Cotril, Silvio Carta, Gerardo Sacco.

Official Care: Alitalia.

Media Partner: Best Movie, Box Office, Cinecittanews.it, FRED Fim Radio, HuffingtonPost, La Repubblica, Supercinema, Variety.

Con la partecipazione di: FOX Life, HBO, Infinity, National Geographic, Netflix, Paramount Network, RAI Cinema Channel, SKY, Eagle Pictures, Notorious Pictures, Vision Distribution, 01 Distribution, Disney, Warner Bros., AMBI Pictures, BIM Distribuzione, Sacher Film.

Partner tecnici: Cagliari Airport, Ferrari, Altogusto, Montegrappa, San Benedetto, Generali, JB, Floricoltura Loi, Nastro Azzurro, Cinemeccanica, Quartomoro di Sardegna, Urbanity, Bevande Futuriste, Crystal Couture Milano, Ottomillimetri.

Charity: Never Give Up, #everychildismychild.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: