RAIPLAY 2019: racconto di un anno

RaiPlay racconta il 2019 con una raccolta di documentari, programmi tv ed edizioni speciali dei Tg, che ripercorre i principali eventi dell’anno.

Sulla piattaforma digitale della Rai sarà possibile rivivere i fatti che hanno segnato l’Italia e il resto del mondo negli ultimi 12 mesi. Dal trionfo di Boris Johnson alle elezioni politiche del Regno Unito, alle manifestazioni oceaniche dei Fridays For Future guidate da Greta Thunberg, dal ricordo di Andrea Camilleri, morto il 17 luglio, al trionfo della regista Lina Wertmüller agli Oscar.

raiplayLa striscia si apre con gli sconvolgimenti politici che hanno scosso il Venezuela, ricostruiti attraverso una puntata di “Timeline” che raccoglie le testimonianze pubblicate sui social network.

La data di inizio è quella del 23 gennaio, giorno in cui il presidente del Parlamento, Juan Guaidò, si è autoproclamato presidente della Repubblica Bolivariana in contrapposizione a Nicolàs Maduro. E dalle piazze venezuelane, teatro di proteste e di scontri tra le due fazioni, si passa a quelle delle più importanti città del mondo, attraversate dai cortei dei giovani in difesa del pianeta. RaiPlay propone agli spettatori la puntata monografica del programma “Frontiere”, dedicata alla figura della giovane attivista svedese Greta Thunberg, nominata da Time “Persona dell’anno”.

All’interno della raccolta anche l’edizione speciale del Tg1 sul terribile incendio che il 15 aprile ha colpito la cattedrale di Notre Dame a Parigi, lo speciale del Tg1 dedicato agli incendi che quest’estate hanno divorato l’Amazzonia, a causa anche del cambio di passo sulle politiche ambientali del presidente del Brasile Jair Bolsonaro, e la puntata del Tg2 Dossier sull’alluvione di Venezia del 13 novembre che ha messo in ginocchio la città con l’acqua alta arrivata all’altezza record di 187 centimetri.

Il 2019 è stato l’anno dei grandi anniversari: i cinquecento anni dalla morte del genio del Rinascimento Leonardo da Vinci, i cinquant’anni dal primo sbarco dell’uomo sulla Luna e dal festival di Woodstock, i trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino e i cinquant’anni dalla strage di Piazza Fontana, il primo di una lunga serie di attentati che hanno insanguinato il nostro Paese durante gli anni Settanta e Ottanta. RaiPlay ripercorre queste date storiche attraverso documentari, film e puntate dedicate del programma “La grande storia”.

raiplayMa il 2019 è anche un anno di premi e soddisfazioni per l’Italia, nello sport come nel cinema e nello spettacolo. Sulla piattaforma digitale sono disponibili le partite delle “Azzurre”, la nazionale di calcio femminile che ha fatto sognare milioni di italiani ai Mondiali di Francia, e le qualificazioni degli “Azzurri” di Mancini agli Europei del 2020.

raiplayE ancora, la vittoria al Festival di Sanremo di Mahmood, rapper milanese che ha conquistato l’Ariston con il brano “Soldi” , e l’Oscar alla Carriera alla grande regista e sceneggiatrice Lina Wertmüller, volata a Los Angeles a 91 anni per ritirare la prestigiosa statuetta. Un anno di successi anche per la Rai che a novembre ha lanciato “Viva RaiPlay!” il primo show trasmesso in diretta streaming su una piattaforma digitale, condotto dal fuoriclasse Fiorello, che ha registrato il record di 15 milioni di visualizzazioni.

Lo speciale di RaiPlay affronta gli scenari futuri che ci aspettano nel prossimo anno, a partire dalla Brexit, con una puntata dedicata di “Frontiere”, senza dimenticare di volgere un occhio al passato.

In particolare alle grandi personalità del mondo della cultura, del cinema e dello spettacolo, scomparse quest’anno: lo scrittore Andrea Camilleri, il padre del varietà Antonello Falqui e il Maestro del cinema e del teatro Franco Zeffirelli, protagonisti di tre speciali monografici che raccolgono interviste, immagini e preziose testimonianze.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.