E’ in radio “Se avessi un figlio” della cantautrice e compositrice Clara Moroni. Online anche il videoclip.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Il disco verrà presentato live in apertura delle date del Tour “VascoNonStop2018” di Vasco Rossi.

“Se avessi un figlio” della cantautrice e compositrice Clara Moroni, singolo prodotto da Cristian Piccinelli con alle chitarre Vince Pastano e Mattia Tedesco, che anticipa l’album “Unica”, in uscita il 25 maggio. In contemporanea uscirà anche il videoclip su YouTube, ecco il link: https://youtu.be/gHAOUK6aPzw

Il nuovo progetto discografico di Clara Moroni, anche storica vocalist di Vasco Rossi (dal 1996 fino all’evento del “Modena Park 2017”), verrà presentato live proprio in apertura alle date del Tour “VascoNonStop2018″ del suo grande amico Vasco.

“Quest’anno non è stato un anno facile – racconta Clara Moroni – Sono successe cose che mi hanno scossa profondamente. Prima un infortunio fisico, che mi ha tenuta su una sedia a rotelle per mesi. Poi la scomparsa di una persona a me molto vicina, divorata da un grave male in poche settimane. Ero a pezzi. Ma la musica, ancora una volta mi ha tenuta a galla e mi ha dato la voglia di rialzarmi.

Ed eccomi qui a parlarvi di nuove canzoni, un nuovo album, che meno di un anno fa sarebbe stato impossibile anche solo da immaginare. Ma ancor meno, avrei potuto immaginare che Vasco, pur sapendo che non sarei stata parte della band, mi avrebbe dato la possibilità’ di essere comunque sul suo palco per farvi ascoltare le mie nuove canzoni, ma soprattutto per riabbracciarvi e salutarvi tutti, popolo del Blasco. Ci vediamo in tour, ci vediamo a Torino! Non vedo l’ora di rivedere tutta la Combriccola! Grazie Vasco!”

moroniNote biografiche:
Clara Moroni, nata a Milano, è una cantautrice, compositrice e produttrice discografica italiana. Inizia da ragazzina a cantare, suonare la batteria, suonare le tastiere e scrivere musica. Esordisce nell’ambito del Punk milanese col suo gruppo The Kubrick. Ancora minorenne, trascorre un lungo periodo a Londra dove viene travolta dalle nuove tendenze più’ Dark e dalle sonorità New wave più’ elettroniche. Tornata in Italia, inizia a lavorare come vocalist con grandi produttori e artisti come Mauro Pagani, Jovanotti, Franco Godi, Stadio, Sergio Dalma ma anche con tante etichette Dance: la Time, la Media, la Saifam, la DFC, la New Music, la Italian Records e la Discomagic. Diventa la voce di riferimento per tutto il mondo della Dance italiana anni 90’, cantando decine di brani che diventano Hit Singles in moltissimi paesi. Un genere, ora considerato di culto, che è conosciuto in tutto il mondo da migliaia di fans come: “Italo Disco”, che ha influenzato e continua ad influenzare generazioni di produttori stranieri di successo. Durante le registrazioni delle voci dell’album di Alberto Fortis, “Carta del cielo”, conosce Il produttore Guido Elmi (già storico produttore di Vasco Rossi). Da questo incontro nasce il progetto: “Clara & The Black Cars”. Vengono prodotti due album: “Chi ha paura di chi” (1990 EMI) e “Spiriti” (1992 EMI) che vedono come special guest Maurizio Solieri. Dal lavoro in studio con Elmi, nasce anche l’invito a partecipare agli arrangiamenti vocali sull’album della più grande rockstar italiana: Vasco Rossi. Inizia le registrazioni di “Gli spari sopra” (1993 EMI) e la collaborazione in studio.

Nel 1994 fonda la propria etichetta discografica, la Delta Music Industry (DMI).

Nel 1996, Vasco Rossi decide di chiamarla nella sua mitica band. È l’inizio di un sodalizio anche live durato 21 anni, fino all’evento record mondiale “Modena Park 2017”. Tour entusiasmanti con Vasco, e il trasferimento negli Stati Uniti, a San Francisco, dove entrerà a far parte del gruppo Pablo Cruise in tour per gli Stati Uniti e l’Australia, segna un ulteriore arricchimento musicale.

Tornata in Italia, inizia a lavorare ad un suo disco completamente in inglese: “Ten worlds” (2004 Ten/self). Nel maggio 2010 Guido Elmi forma la resident band del grande evento di Piazza Maggiore a Bologna: Ultimate World Guitar Exhibition. Insieme a Stef Burns ( Alice Cooper, Sheila E., Vasco Rossi, Huey Lewis & the News), Derek Sherinian (Dream Theathre, Billy Idol), Gregg Bissonette e Neil Murray (Black Sabbath, Brian May), Clara, canta e accompagna leggende della musica Rock come: Glenn Hughes (Deep Purple), Yngwie Malmsteen, Doug Aldrich (Whitesnake), George Lynch (Lynch Mob), Timo Tolkki (Stratovarius), Jennifer Batten (Michael Jackson).

Nel 2010 esce anche l’album “Bambina Brava” (DMI/EMI). In questo album è incluso il brano “1000 notti” feat. Don Joe dei Club Dogo, antesignano di tutte le collaborazioni italiane tra rappers e artisti rock italiani (in quanto registrato nel 2008).

Nel 2012 pubblica l’EP “Sono quello che sono – part 1” (DMI/EMI) che vede la collaborazione di Luigi Schiavone.

Il 2013, 2014 e 2015 la vedono ancora impegnata nella mitica Saga dei Live Kom iniziata nel 2011. Le tante carriere di Clara si intersecano senza soluzione di continuità. Questa eclettica cantante, compositrice, musicista e produttrice, sta lavorando sempre a nuovi progetti. Ognuno nei propri mondi musicali, magari estremamente diversi, ma che rappresentano, come un caleidoscopio, il ricchissimo spettro di elementi che compongono il suo modo di fare e vivere la musica.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: