Musica: meccanismi per costruire canzoni utili

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Prendono il via i nuovi corsi del 2018!
FRANCESCO TRICARICO DOCENTE DEL MASTER
“MECCANISMI PER COSTRUIRE CANZONI UTILI”
FABIO INGROSSO DOCENTE DEL CORSO
“PRESENZA SCENICA”

Il CPM Music Institute, scuola fondata e diretta da FRANCO MUSSIDA, lancia due nuovi corsi per il 2018!

A partire dal lunedì 5 febbraio il cantautore FRANCESCO TRICARICO terrà un Master, dalla durata di sei mesi, dal titolo “Meccanismi per costruire canzoni utili”, un corso incentrato sul processo di costruzione di una canzone e l’analisi degli elementi fondamentali di un brano, quali la struttura, la musica, la scrittura del testo e l’interpretazione.

«Il corso che terrò sarà un percorso dell’animo e del corpo, dei pensieri e delle emozioni – spiega Francesco Tricarico – sarà un corso sia pratico che teorico. L’obiettivo è quello di guidare i ragazzi e far acquisire loro la consapevolezza di come la musica e le parole, la loro unione, possa esprimere ciò che altrimenti rimarrebbe inespresso e quindi non esistente».

Dal 23 febbraio, invece, sarà attivo anche il corso “Presenza scenica”, della durata 4 mesi, che vedrà come docente il cantante e speaker radiofonico FABIO INGROSSO. Il corso è rivolto a cantanti e musicisti che desiderano trovare il proprio modo di stare sul palco, capire come affrontare direttamente il palcoscenico e cosa rende un artista credibile durante l’esibizione live.

«Lo scopo del corso è quello di fornire agli studenti gli strumenti necessari per iniziare un viaggio verso la scoperta della propria personalità artistica, liberarsi delle proprie paure e raggiungere una maggiore consapevolezza di sé, in modo da poter affrontare con serenità ogni tipo di live – spiega Fabio Ingrosso – Le mie lezioni si concentreranno sulle inibizioni e sul rapporto con il proprio corpo in modo da trovare e sbloccare la espressività naturale di ogni allievo. Capiremo come i gesti e i movimenti non sono altro che un’estensione spontanea, e non forzata, della propria voce o del suono del proprio strumento musicale. Toccherò ogni aspetto che rende credibile un artista attraverso l’analisi di modelli efficaci di artisti italiani e internazionali, esercizi ed esempi pratici».

Francesco Tricarico foto di Stefano Sgarella

FRANCESCO TRICARICO è un cantautore e pittore milanese. Ha iniziato a suonare da giovanissimo e si è diplomato in flauto traverso al Conservatorio di Milano. Esordisce nel 2000 con il singolo “Io sono Francesco” e nel 2008 al Festival di Sanremo vince il Premio della Critica “Mia Martini” con il brano Vita Tranquilla. Ha all’attivo 7 album, un libro dal titolo “Semplicemente ho dimenticato un elefante nel taschino” (2009, Ed. Bompiani). Ha collaborato con artisti quali Adriano Celentano, Zucchero ed è stato autore per Gianni Morandi, Malika Ayane, Arisa e Noemi. Cantautore difficile da connotare all’interno di un genere musicale ben preciso, la musica di Tricarico è caratterizzata da una forte impronta autobiografica che la rende molto sensibile ed originale: per comprendere appieno la sua musica bisogna conoscere la sua personalità artistica fuori dagli schemi in grado di toccare con rara sensibilità le più profonde corde dell’anima con parole, espressioni talvolta infantili, riuscendo ad esprimere con molta delicatezza i sentimenti.

FABIO INGROSSO, cantate e speaker radiofonico milanese, comincia a studiare, non ancora adolescente, recitazione, canto e danza negli Stati Uniti, a Dallas nel Texas, dove vive per diversi anni. Tornato in Italia viene notato da Saverio Marconi e partecipa con il ruolo di Daniele al musical “Sette Spose per Sette Fratelli” della Compagnia della Rancia. Continua la sua carriera teatrale con “Dance!”, musical inedito sempre della Compagnia della Rancia, nel ruolo di Leo e poi con “Musical, Maestro” affiancando Manuel Frattini. Collabora con gli Articolo 31 cantando il pezzo “Due su due” nel loro album “Domani smetto”. È co-autore di alcuni brani dei Gemelli DiVersi, “Chilli”’ contenuto in “Fuego”, secondo singolo estratto dall’album “Reality Show”, “Icaro” secondo singolo estratto da “Boom!”. Scrive il musical “Replay” insieme a Riccardo Scirè e Mauro Simone, co-prodotto dalla Compagnia della Rancia in scena in tutta Italia. Scrive “CrossF8”, in fase di pre-poduzione a Broadway, NY. Ha prestato la sua voce a moltissimi spot pubblicitari (Sammontana, Estathè, Chupa Chups, Play Station 2). Dal 2006 al 2011 è stato la voce ufficiale di MTV e dal 2008 di Radio 105.

Il CPM Music Institute di Milano, presieduto e diretto fin dalla sua fondazione da Franco Mussida, dal 1984, con un modello didattico multidisciplinare che abbraccia le professioni legate agli strumenti dell’orchestra moderna a quelle dell’indotto musicale (dai tecnici del suono ai produttori), ha offerto e offre a migliaia di giovani l’opportunità di ritagliarsi spazi di lavoro e di prospettiva creativa. Grazie alla stima di tutto il comparto musicale, è riconosciuto crocevia per il mercato dei lavori della Musica. Ruolo ribadito nelle sue Open Week, che permettono ai suoi allievi – ma anche agli appassionati di Musica – di incontrare artisti e strumentisti di prestigio italiani e internazionali (Ligabue, Guccini, Elisa, Caparezza, Daniele Silvestri, Robben Ford, Virgil Donati, Tony Levin, Gavin Harrison, Mary Setrakian). Al giorno d’oggi, molti dei suoi diplomati lavorano in orchestre prestigiose, suonano e cantano per gruppi e artisti di grande appeal (da Laura Pausini alla PFM), mentre molti hanno intrapreso carriere artistiche proprie (da Chiara Galiazzo a Renzo Rubino). Dal 1988, attraverso progetti di ricerca che utilizzano le sue proprietà educatrici, si occupa anche di portare la Musica in luoghi estremi. Tra i tanti progetti italiani ed europei realizzati, l’ultimo in ordine di tempo è CO2. Concorre inoltre a realizzare progetti musicali educativi per l’industria, l’ultimo dei quali è la progettazione di una radio di qualità per il circuito NaturaSì.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: