Rod Stewart: dal 28 settembre il nuovo album “Blood Red Roses”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
L’albumo contiene il nuovo singolo “Look in her eyes”

Alternando nei testi l’osservazione attenta, l’introspezione e la spavalderia scherzosa, che lo hanno reso uno degli artisti più venduti al mondo di tutti i tempi, l’album mette in evidenza le radici cantautoriali di Rod Stewart.

Parlando del nuovo singolo, Rod ha detto: “Ho scritto questa canzone pensando ai ragazzi di oggi in coda fuori dai club: è un consiglio su come approcciare gentilmente una ragazza, sta poi all’ascoltatore interpretare come finisce la storia”.

‘Blood Red Roses’, che contiene 13 tracce, arriva a tre anni di distanza dai bestseller internazionali ‘Another Country’ (2015) e ‘Time’ (2013) ed è pubblicato quasi 50 anni dopo la data in cui ha firmato il suo primo contratto da solista.

Prodotto insieme a Kevin Savigar, suo storico collaboratore, ‘Blood Red Roses’ spazia agilmente tra il folk acustico, il pop/R&B della Motown, il rock’n’roll e le ballate struggenti. Attraverso la sua voce e al suo stile inconfondibile nello scrivere canzoni , Rod Stewart trascende tutti i generi della musica pop, rock, folk, soul, R&B: rimane infatti una delle poche star a poter vantare album in cima alle classifiche in ogni decennio della sua carriera.

Rod Stewart ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti, tra cui due ammissioni nella Rock and Roll Hall of Fame, l’ASCAP Founders Award, il New York Times bestselling author e il Grammy™ Living Legend Award. Nel 2016 ha ottenuto il titolo di ‘Sir Rod Stewart’ dopo essere stato nominato Cavaliere dal principe William a Buckingham Palace per i suoi servizi resi alla musica e alla beneficenza. Durante i 50 anni di carriera, ha venduto oltre 200 milioni di album e singoli.

For more information, please visit RodStewart.com

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: