Tre giovani cantautori romani tra i protagonisti dell’iniziativa #senticomefila nell’ambito del Concertone del Primo Maggio 2021

Organizzata nell’ambito del contest 1M Next 2021 legato al Concerto del Primo Maggio, l’iniziativa #senticomefila darà a sei giovani artisti la possibilità di esibirsi nelle giornate che precedono l’evento con i loro inediti e con delle cover e di condividere l’esperienza del concertone con i big presenti.

Dal 29 aprile al 1 maggio Beatrice Chiara Funari (in arte Bipuntato), Giorgio Moretti e Lorenzo Pucci si esibiranno con un inedito e una cover sul Galbanino Open Stage posizionato nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, luogo dal quale verrà trasmesso il Concerto del Primo Maggio 2021.

I tre giovani artisti avranno la possibilità di condividere l’esperienza con i Big impegnati nella preparazione delle rispettive esibizioni e improvvisare con loro momenti di intrattenimento musicale. Porteranno sul palco del Primo Maggio e al Galbanino Open Stage i brani “Meteo” (Bipuntato), “Serio?!” (Giorgio Moretti) e “Al Volo” (Lorenzo Pucci). Il palco d’eccezione sarà l’Open Stage ideato da Officine Buone, un palco per esibizioni in spazi pubblici che per l’occasione avrà le forme dell’iconica confezione di Galbanino.

In un momento storico in cui gli artisti emergenti faticano a trovare occasioni di visibilità, Galbani rafforza il suo rapporto con le giovani generazioni e lo fa parlando con il loro linguaggio di riferimento: la musica.

“Siamo davvero entusiasti di essere presenti quest’anno al Concerto del Primo Maggio insieme a Officine Buone con un progetto nato per sostenere i giovani musicisti e promuovere il loro talento in un momento storico in cui trovano poche occasioni per farsi conoscere”, ha dichiarato Mauro Frantellizzi, Direttore Marketing Galbani Cheese. “Con questa iniziativa vogliamo dimostrare ancora una volta la vicinanza di Galbani agli italiani, e ci rivolgiamo alla Generazione Z parlando uno dei suoi linguaggi preferiti, la musica, per infondere fiducia nei più giovani e spronarli a credere sempre nel loro talento”.

“I nostri progetti permettono ai giovani di donare il talento, dichiara Ugo Vivone, presidente di Officine Buone, per esempio attraverso il nostro talent Special Stage che da 6 anni si svolge in oltre 50 ospedali italiani. Con il nuovo progetto Open Stage abbiamo pensato di restituire qualcosa ai giovani: la possibilità di una socialità responsabile permettendo loro di prenotare un vero palco nelle piazze e nei parchi delle nostre città. Galbanino Stage è espressione di innovazione e gioia di vivere, siamo felici di presentarlo nel concerto più importante d’Italia”.

Nel corso delle due giornate le esibizioni dei giovani talenti, i duetti, e tutti i momenti di condivisione musicale e non solo verranno amplificati sulle piattaforme social @primomaggioroma, @officinebuone e sui canali Galbani [Instagram, Facebook, Youtube].

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com