Altrove Teatro Studio – Una culla sbagliata

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Dal 23 al 25 febbraio 2018
ALTROVE TEATRO STUDIO
Via Giorgio Scalia, 53 / Metro Cipro
Una Culla Sbagliata
con Ottavia Bianchi e Flaminia Cuzzoli
Drammaturgia e regia di Ottavia Bianchi

Sarà Una culla sbagliata, spettacolo tratto dalla biografia della scrittrice britannica Jeanette Winterson, scritto e diretto da Ottavia Bianchi in scena insieme a Flaminia Cuzzoli, ad inaugurare la stagione del nuovissimo Altrove Teatro Studio, il 23 febbraio. In scena fino al 25 febbraio, la pièce racconta la storia di una vita difficile e della lunga strada per la riconciliazione con i fantasmi dell’infanzia, passando per il funerale di una madre pazza, una casa piena di ricordi e la visita di una donna misteriosa.
Poetico, buffo e commovente, cercherà di dare una risposta alla secolare domanda: perché la perdita è la misura dell’amore?

L’Altrove Teatro Studio inaugurato il 19 febbraio a Via Giorgio Scalia, 53, è diretto artisticamente da Ottavia Bianchi e presieduto da Giorgio Latini, coppia di vita e di arte che da un anno lavora instancabilmente alla creazione di questo spazio di 500mq, composto da quattro ambienti (sala-teatro di 99 posti, scuola con sala-prove, foyer e magazzino).

Missione di questo luogo sarà darà luce alle giovani realtà del teatro contemporaneo, valorizzando le nuove drammaturgie, senza mai perder di vista la formazione intesa come grande valore aggiunto dell’operazione. All’interno della struttura è già attiva infatti l’area destinata alla formazione con il nome di Accademia D’Arte Scenica

ALTROVE TEATRO STUDIO
Via Giorgio Scalia, 53 / Metro Cipro
Tel. 347 6468318 – 334 8387317
Tessera Associativa 2€ / Biglietti: Intero 15€ – Ridotto 10€

guarda anche: https://www.viviroma.tv/category/attualita/teatro/

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: