ATAC, Santori (LEGA): “Su figlia Asia Argento Comune e ATAC promuovano azioni legali”

Pinterest LinkedIn Tumblr +
Dichiarazione di Santori

“Lasciare impunito quanto accaduto per mano della figlia di Asia Argento su di un mezzo della società di trasporti capitolina sarebbe grave oltre che oltraggioso all’immagine della città. Visto il totale silenzio della giunta Raggi sull’accaduto vorremmo capire come l’amministrazione di Roma Capitale e l’Atac si stanno attivando per fare chiarezza sulla vicenda” Lo dichiara Fabrizio Santori, esponente della Lega di Roma e portavoce del movimento Difendiamo L’Italia con riferimento a quanto riportato dai media in merito al presunto atto di vandalismo ai danni di un sedile dell’Atac da parte della figlia di Asia Argento che si è addirittura vantata su Instagram postando le foto del grave gesto.

“Atti di questo tipo devono essere denunciati e condannati severamente per il messaggio negativo che portano, dare un segnale di negligenza o peggio ancora di omertà solo per la notorietà della famiglia della ragazza sarebbe oltre che un errore, un grave danno per la città che deve essere preservata da atti vandalici sia sui mezzi pubblici che sui preziosi monumenti della nostra città. E’ chiaro ed evidente che il reato se commesso è punibile secondo l’articolo 639 del codice penale, con la reclusione da uno a sei mesi o con una multa da 300 a 1.000 euro per questi motivi ci aspettiamo una ferma condanna da parte del sindaco Virginia Raggi e che essa,unitamente all’azienda dei trasporti,valuti le dovute azioni legali in ogni sede,anche per rispetto dei tantissimi romani sicuramente sdegnati di fronte a tali atti”, conclude Santori.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.