Emergenza coronavirus, un milione di controlli della Polizia Locale dall’8 marzo

Sabato oltre 12 mila verifiche e poco più di 30 gli illeciti registrati.

Sono circa un milione i controlli svolti dalla Polizia Locale di Roma Capitale a partire dai primi provvedimenti dell’8 marzo per il contenimento del contagio da covid-19.

Sono 3200 gli illeciti rilevati finora a seguito delle verifiche eseguite su spostamenti di persone e mezzi, attività commerciali e all’interno dei parchi. Solo sabato sono stati oltre 12.000 gli accertamenti effettuati dalle pattuglie, che sono state impegnate fino a tarda notte nell’attività di vigilanza: posti di controllo sulle principali strade capitoline con attenzione particolare lungo le arterie in direzione del litorale, verifiche all’interno di parchi e ville storiche e presso gli esercizi commerciali per evitare assembramenti e situazioni che potevano mettere a rischio la salute pubblica.

Poco più di una trentina i comportamenti illeciti sanzionati, la maggior parte per spostamenti senza valido motivo, soprattutto sulle strade in direzione mare come via Cristoforo Colombo e via Aurelia, mentre un paio le persone fermate e sanzionate ad Ostia perché sorprese a passeggiare in spiaggia.

La vigilanza proseguirà nelle prossime ore, sempre con il fine di tutelare la salute della collettività.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com