Jump by Uber: superate le 100 mila corse in un mese

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
É passato poco più un mese dall’arrivo di Jump by Uber a Roma e le biciclette rosse ormai sono uno dei mezzi più apprezzati della Capitale. Lo dimostrano i dati positivi relativi al primo mese di attività. Nel frattempo le biciclette elettriche Jump disponibili sono diventate 2.500.

Dal giorno di lancio, 21 ottobre 2019, sono stati effettuati oltre 100 mila viaggi per un totale di circa 223 mila chilometri percorsi: in pratica più di 6 volte la circonferenza della terra. Le biciclette elettriche Jump sono un mezzo pensato per corse di media distanza, lo dimostra il dato di distanza media percorsa che è pari a circa 2.2km. Alcune persone, tuttavia, hanno approfittato della comodità della pedalata assistita per percorrere grandi distanze: il tragitto più lungo percorso da un utente è stato di circa 28 km. Inoltre, Jump è stato pensato sia per andare incontro alle esigenze degli utenti locali, il 73% degli utilizzatori è infatti italiano se non proprio romano, sia per offrire un valido mezzo di trasporto ai turisti in visita. Infine, se il 73% delle corse avviene durante la settimana lavorativa, a testimonianza della voglia dei cittadini di utilizzare un sistema diverso da quello tradizionale per la loro quotidianità, il 27% delle corse viene effettuato nel weekend, quando cittadini e turisti utilizzano il servizio per godersi il fine settimana in giro per la città.

“Siamo molto soddisfatti del successo ottenuto dal bike sharing a pedalata assistita in questo primo mese di attività. Sono numeri importanti che dimostrano come Roma sia pronta ad accogliere forme di mobilità alternativa all’auto privata. Il monitoraggio dei mezzi garantisce inoltre la sicurezza del servizio e il rispetto del decoro urbano, a vantaggio di tutti”, dichiara la sindaca di Roma Capitale, Virginia Raggi.

“I dati che abbiamo ricavato dimostrano che il servizio è di gradimento dei cittadini romani che lo vedono come mezzo complementare e, talvolta, alternativo ai mezzi di trasporto personali” dichiara Fabio Stefanini, General Manager Jump Italia. “Questi risultati vanno oltre le nostre aspettative. Siamo orgogliosi del successo della collaborazione con Roma Capitale, e della scelta di questa città per il primo lancio italiano: Jump insieme ai cittadini romani sta contribuendo a ridefinire il concetto di trasporto all’interno della Capitale”.

Tra le tratte più percorse con le Jump sul territorio romano ci sono alcuni spunti interessanti: molti, come prevedibile, i percorsi nel centro storico come ad esempio, da Piazza del Popolo a San Silvestro e a Montecitorio: pedalare per Via del Corso da un punto all’altro è un nuovo modo di vivere la città ed essere coinvolti dalla frenesia di Roma e dalla meraviglia dei turisti che ci passeggiano ogni giorno. Le biciclette elettriche Jump sono utilizzate anche molto per muoversi da centri nevralgici del trasporto pubblico come Stazione Termini e Stazione Trastevere e raggiungere punti più vicini al centro. Tra le tratte più percorse quelle rispettivamente per Palazzo Farnese, e Piazza Trilussa. L’utilizzo è stato molto frequente anche per spostarsi da zone turistiche e della movida romana come ad esempio Trastevere fino al Rione Prati. Tra le piste ciclabili più utilizzate dalle bici rosse, troviamo quella che da Ponte Milvio va verso Prati e quella di via Nomentana, appena inaugurata.

Tutti questi dati, insieme ad un’altra serie di indicazioni sulla situazione in tempo reale delle biciclette e del loro spostamento, sono disponibili sulla piattaforma Movement che Uber ha messo a disposizione di Roma Capitale, con l’obiettivo di migliorare sempre di più la qualità del servizio Jump by Uber e individuare in tempo reale sia problematiche da risolvere sia nuove importanti opportunità di sviluppo e successo.

Come funziona Jump:

Attraverso l’app di Uber gli utenti possono trovare e sbloccare le e-bike JUMP. È molto facile da usare:

· Seleziona “Bici” tra le opzioni di prenotazione dell’app Uber

· Appariranno le biciclette JUMP disponibili intorno a te e potrai selezionarne una da prenotare

· Attraverso la scansione del QR code sarà possibile sbloccare la bicicletta

Costo:

· 0,50 cent allo sblocco e 0,20 cent al minuto

Sul sito https://www.jump.com/it/it/cities/rome/ è possibile trovare ulteriori informazioni sul servizio

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: