Intervista ad Angelina Jolie

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Si è svolta a Roma la premiére europea di Maleficent – Signora del male il film targato Disney, nelle sale italiane dal 17 ottobre.

La pellicola è la pre-apertura di Alice nella città, sezione parallela della Festa del Cinema di Roma. Le protagoniste Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer hanno infiammato il black and withe carpet dell’Auditorium Conciliazione, concedendosi a migliaia di fans appostati lì da ore per selfie e autografi.

Abbiamo incontrato Angelina Jolie durante la conferenza stampa di presentazione del film, a cui ha fatto seguito una masterclass con gli studenti di cinema.

Angelina Jolie

Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer

Se dovessi raccontare Maleficent, cosa diresti?
Nel film i personaggi femminili hanno caratteri differenti, ma sono tutti forti e complessi come noi donne. Maleficent è lo specchio di questa società, si parla del bene e del male e in maniera fiabesca vengono trattati temi complessi. Io non ho mai visto una favola di questo genere e mi è piaciuto fare parte anche del secondo capitolo.

In Maleficent uno dei tanti aspetti narrati è la diversità e lo si nota soprattutto nelle caratteristiche del tuo personaggio
Mi attirava l’idea delle differenze, perchè il diverso non é mai accettato e questo accade anche a Maleficent, presa di mira e allontanata proprio perché diversa. Mi ha toccato molto questo aspetto e mi arrabbio quando la gente non capisce quanto sia bella la diversità, l’unica capace di salvare il mondo. Purtroppo i potenti incutono paura che sfocia poi nell’odio, ma noi dobbiamo inculcare ai nostri ragazzi l’amore per il diverso.

Un altro tema del film di cui oggi si discute molto è l’ambiente. Cosa si può fare per salvaguardarlo?
La gente spesso non si cura dell’ambiente perché è più interessata agli affari economici, ma questo può provocare dei danni. Io non sono contro la crescita economica, ma dobbiamo imparare ad essere più responsabili.

angelina jolie

Angelina Jolie insieme ai figli Shiloh e Zahara

Angelina sei arrivata con i tuoi figli qui a Roma, sicuramente ne avrete approfittato per fare un giro. Cosa ti ha colpito della città?
Ieri siamo stati in giro per Roma e ho visto tanta crescita e tanti cambiamenti rispetto a quando ci sono stata l’ultima volta. È una città dal patrimonio artistico e culturale immenso.

Maleficent è consigliabile ai bambini?
Certo, i genitori possono sicuramente portare i loro bambini a vedere questo film, perché ricco di messaggi importanti e positivi.

Ti è sempre piaciuta l’idea di essere una cattiva nei film?
E’ interessante intrepretare la parte della cattiva perchè si mette in evidenza l’umanità del personaggio. Da piccoli, ci hanno sempre detto di essere buoni, ma nessuno di noi é del tutto buono e questo i bimbi lo sanno. I personaggi di questo film pertanto rispecchiano la vita vera. Ciò che però spiega è che i cattivi sono tali a causa della paura e non sono in realtà così forti come sembrano.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

Avatar

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: