Gianicolo in musica, i prossimi appuntamenti

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Festival “Gianicolo in Musica 2018” II edizione

Piazzale Garibaldi – Gianicolo, Roma
orario: 19:00 – 02:00
Info line cell. 331.7098854
www.ilgianicolo.it – email gianicoloinmusica@gmail.com

Martedì 21 agosto ore 21,30 – ROBERTO GATTO OSPITA PETER BERNSTEIN CON DEIDDA/LANZONI
Peter Bernstein chitarra – Dario Deidda basso – Alessandro Lanzoni piano – Roberto Gatto batteria
Nato a New York nel 1967, Bernstein inizia a suonare il pianoforte all’età di 8 anni e a 13 passa alla chitarra, cimentandosi con lo strumento principalmente con un approccio a orecchio. In seguito studia jazz all’università di Rutgers con Ted Dunbar e Kenny Barron. Completa la sua laurea presso la New School di New York City dove ha modo di crescere notevolmente grazie ad uno dei suoi mentori, Jim Hall. Nel 1990, Hall chiede a Bernstein di esibirsi insieme a lui in un festival di chitarra jazz in cui sono in cartellone anche John Scofield e Pat Metheny (dando così origine ad un duo con cui spesso Peter si esibirà negli anni a venire): in questa occasione Peter viene notato da Lou Donaldson, con cui collaborerà a lungo. Negli anni ’90 Bernstein è all’avanguardia del jazz contemporaneo; nel corso della sua carriera si esibisce con Sonny Rollins, Joshua Redman, Melvin Rhyne, Bobby Hutcherson, Diana Krall, Larry Goldings, Bill Stewart, George Coleman, Jimmy Cobb, Lee Konitz, Roy Hargrove, Tom Harrell, Joe Lovano, Jack McDuff, Lonnie Smith, Eric Alexander, Brad Mehldau, Christian McBride e Mike LeDonne. Nel 2008 entra a far parte del Blue Note 7, settetto formato in onore del 70° anniversario della Blue Note Records. In quello stesso anno il gruppo registra l’album Mosaic. A proposito di Peter Bernstein il chitarrista Randy Napoleon ha dichiarato: …è il chitarrista jazz universalmente più rispettato e ammirato della sua generazione. Nel suo modo di suonare, si sentono echi dei celebri chitarristi del passato, con un’inconfondibile e fresca prospettiva. Nucleo essenziale della musica, ogni nota è trattata con amore e importanza estrema.

Enrico Rava

Mercoledì 22 agosto ore 21,30 – ROBERTO GATTO OSPITA ENRICO RAVA CON SANNA E DEIDDA
Enrico Rava tromba – Domenico Sanna piano – Dario Deidda basso – Roberto Gatto batteria
ENRICO RAVA
Nato a Trieste e cresciuto a Torino dove ha cominciato a suonare da autodidatta il trombone in bande dixieland.
Trasferitosi a Roma nei primi anni sessanta, ha avuto modo di collaborare con importanti musicisti, in particolare con Gato Barbieri e con Steve Lacy. Con il primo ha registrato nel 1962 la colonna sonora del film di Giuliano Montaldo Una bella grinta. Con Steve Lacy ha suonato in un quartetto e si è trasferito in Argentina per qualche tempo, dove ha registrato nel 1966 The Forest and the Zoo, considerato uno dei dieci dischi essenziali del free jazz. Da lì, nel 1967 si trasferisce a New York, dove ha vissuto e lavorato per una decina d’anni collaborando fra gli altri con la Jazz Composer Orchestra e partecipando all’incisione dell’epocale disco Escalator Over the Hill di Carla Bley. Ha collaborato con importanti musicisti come Lee Konitz, Pat Metheny, Michel Petrucciani, John Abercrombie, Joe Henderson, Paul Motian, Richard Galliano, Miroslav Vitous, Joe Lovano e Roswell Rudd.
Attualmente è leader di un quintetto in cui figurano Gianluca Petrella al trombone, Roberto Gatto alla batteria, Rosario Bonaccorso al basso e Andrea Pozza (che ha sostituito Stefano Bollani) al pianoforte, con cui ha registrato vari dischi per la ECM. Nel 2009 l’Auditorium Parco della Musica di Roma lo ha incaricato della direzione del Jazz Lab con il quale ha realizzato alcuni progetti, quali Rava suona Gershwin e Rava on the dance floor, basato su musiche di Michael Jackson riarrangiate con Mauro Ottolini. Nel 2007 ha ricevuto una Nomination come Best Jazz Act per il prestigioso Italian Jazz Awards l’Oscar Italiano del Jazz votato dal pubblico e nel 2008 ha ottenuto una Nomination come Best Jazz Album con “The Third Man”, in duetto con Stefano Bollani, per la seconda Edizione degli Italian Jazz Awards. Spesso Rava ha suonato in dischi di musica leggera, ad esempio in Come sarà mio figlio di Mario Castelnuovo, La disciplina della Terra di Ivano Fossati e Ti ricordi? No non mi ricordo di Gino Paoli e Ornella Vanoni.

Giovedì 23 agosto ore 21,30 – DJ SET

Venerdi 24 agosto ore 21,30 – T.C. GANG

Sabato 25 agosto ore 21,30 – OLIVIA TRUMMER Trio, Olivia Trummer piano e voce – Matteo Bortone contrabbasso – Nicola Angelucci batteria

Domenica 26 agosto ore 21,30 – DIEGO CARAVANO – ONDA, Diego Caravano voce e tastiere – Luca Pirozzi basso – Lorenzo Tomio chitarra – Alessandro Marzi batteria

Lunedì 27 agosto ore 21 – TEATRI CHIUSI, PALCO APERTO – LUNEDI’ SI RIDE – Cabaret con gli artisti di Freelance Promotion

Martedì 28 agosto ore 21,30 – ALICE RICCIARDI “DANCING IN THE DARK”, Alice Ricciardi voce – Pietro Lussu piano – Vincenzo Florio contrabbasso – Carlo Battisti batteria, open act Guido Della Gatta Trio

Mercoledì 29 agosto ore 21,30 – ENRICO PIERANUNZI feat. ROSARIO GIULIANI, Enrico Pieranunzi piano – Rosario Giuliani sax – Luca Fattorini contrabbasso – Marco Valeri batteria

Giovedì 30 agosto ore 21,30 – DJ SET

Venerdi 31 agosto ore 21,30 – VACANZE ROMANE : VENERDI AL GIANICOLO

SETTEMBRE:

1 – KATIA RIZZO & RETRò BAND

2 – ARIA DI MILONGA

3 – “Una notte Irlandese” live BAND CONNEMARA con degustazione Jameson Irish Whiskey

4 – MAURIZIO GIAMMARCO “SYNCOTRIBE”, Maurizio Giammarco sax – Luca Mannutza organo – Enrico Morello batteria, open act MEDINA

5 – BANDA JORONA

6 – DJ SET

7 – VACANZE ROMANE : VENERDI AL GIANICOLO

9 – MARCOTULLI/VARELA DUO, Rita Marcotulli piano – Israel Varela batteria e voce

10 – CLUB IMPRO’ Spettacolo Comico d’Improvvisazione Teatrale

11 – LEVY/BASSI/MORONI/GATTO, Jed Levy sax – Giuseppe Bassi contrabbasso – Dado Moroni piano – Roberto Gatto batteria, open act Dario Giacovelli Trio

12 – SADESONG

13 – DJ SET

14 – VACANZE ROMANE : VENERDI AL GIANICOLO

15 – ALBERTO LAURENTI OMAGGIO A CALIFANO

16 – ARIA DI MILONGA

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: