Firmato un protocollo d’intesa Ali – Autonomie locali italiane e Casa dei Diritti

Disagio sociale, povertà, anche educativa, perdite economiche, violenza. Sono alcune delle conseguenze sociali correlate alla situazione di emergenza che il nostro Paese sta vivendo.

Con il protocollo d’intesa siglato, le due associazioni si impegnano a mettere in rete Comuni e mondo del volontariato e del privato sociale per fornire supporto alle categorie in difficoltà, accrescere la consapevolezza dei propri diritti e sensibilizzare le istituzioni su alcune tematiche.

“Ritengo che sia di fondamentale importanza fornire ai cittadini, attraverso le amministrazioni locali, gli strumenti informativi utili a far maturare la consapevolezza dei propri diritti e delle possibilità previste dalla legge per ottenere il supporto necessario ad affrontare alcune difficoltà, che siano di carattere economico, psicologico, sociale”, spiega Valerio Lucciarini De Vincenzi, direttore generale di ALI. “Mettiamo a disposizione dei cittadini, grazie alla collaborazione con l’associazione Casa dei Diritti, una rete di professionisti volontari, tra cui avvocati, psicologi, commercialisti che possano fornire loro consulenza e assistenza. L’obiettivo è anche quello di evitare che coloro che stanno vivendo una situazione di disagio possano diventare vittime di speculatori”, conclude il direttore di ALI.

“Vogliamo creare una rete informativa tramite l’istituzione di infopoint dedicati e di un numero verde attivato in partnership con Konsumer Italia ETS, per aiutare le famiglie in difficoltà”, commenta Laura Venittelli, presidente dell’associazione Casa dei Diritti. “Inoltre, un comitato scientifico ad hoc, composto da docenti universitari, presidenti dell’Ordine dei commercialisti, esponenti delle forze dell’ordine, potrà garantire un opportuno sostegno per ogni necessità. Non sono da sottovalutare, poi, le problematiche collegate a fenomeni di ludopatia, che richiedono un aiuto mirato”, conclude Laura Venittelli.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com