Intrattenimento: come si è evoluto il settore nell’era digitale

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Il mondo dell’intrattenimento ha subito notevoli cambiamenti nell’ultimo ventennio: basti pensare all’avvento di Internet in ogni casa, alla possibilità di utilizzare le proprie TV come un vero e proprio centro multimediale o, ancora, alla facilità d’accesso ai contenuti on-demand.

Chi desidera trascorrere un paio d’ore d’assoluto relax può, oggi, dedicarsi alla visione di un film stando comodamente seduto sul proprio divano, sfogliando un ampio catalogo di opere di ogni genere, dai western agli horror, il tutto pagando semplicemente un abbonamento mensile, che spesso equivale al prezzo di un singolo biglietto per il cinema.

Ma le opzioni, ovviamente, non finiscono qui: si può infatti giocare al proprio videogioco preferito, guardare la squadra del cuore in diretta, ascoltare musica in streaming o, ancora, dedicarsi alla visione di un’intera serie TV senza acquistarne il cofanetto, tutto grazie a Internet. Analizziamo meglio questo mondo.

Sport in diretta
Il calcio è, senza ombra di dubbio, lo sport più seguito e amato dagli italiani. Ogni anno, milioni di tifosi seguono con apprensione le sorti della propria squadra del cuore, sostenendola sia nella buona che nella cattiva sorte.

Ciò si traduce sia in un appuntamento fisso allo stadio per gli irriducibili che in un abbonamento allo sport in diretta per la Serie A come per i campionati esteri.

Al giorno d’oggi, sono due i servizi che in Italia offrono questa possibilità: Sky e il nuovo arrivato DAZN. Il palinsesto più ampio e variegato è senza dubbio quello offerto dal colosso della TV satellitare, presente da anni sul mercato con un piano che non si limita al calcio, ma abbraccia anche altri sport come il basket, la pallavolo, la Formula 1 e la MotoGP.

Sky offre immagini in alta risoluzione sia sulla televisione che su smartphone e tablet, grazie al pratico servizio Sky Go. DAZN, invece, propone un prezzo competitivo rispetto a quanto offerto dalla controparte satellitare, rinunciando però a un palinsesto altrettanto completo.

Chi segue una big del calcio italiano, tuttavia, ha la possibilità di vedere la maggior parte delle partite della sua squadra del cuore in diretta, senza dover stipulare entrambi gli abbonamenti.

intrattenimento

Giochi per tutti
Il settore legato ai giochi multimediali ha compiuto passi da gigante nell’ultimo decennio. Grande protagonista di questa rivoluzione è senza alcun dubbio Internet, che ha permesso a un numero sempre maggiore di utenti di connettersi alla rete e giocare ai propri titoli preferiti online, assieme o contro altri giocatori da ogni parte del mondo.

Precursori di questa forma d’intrattenimento (e ancora oggi utilizzati da milioni di utenti) sono senza dubbio i MMORPG, giochi di ruolo online tra i quali spiccano World of Warcraft, TERA e Neverwinter.

Questi stimolano la cooperazione tra i giocatori con missioni multiplayer, sfide condivise e obiettivi comuni e sono spesso luoghi virtuali d’incontro per la nascita di nuove amicizie e amori.

Molto popolari anche i giochi da casinò, riproposti in chiave virtuale in una variante alquanto interessante: il live casinò. Tale opzione, come illustra l’offerta del portale di Betway Casinò Live, offre agli utenti la possibilità di giocare a baccarat, alla roulette o a blackjack con l’ausilio di un croupier professionista, collegato in diretta con il tavolo dei giocatori.

I partecipanti possono, ad esempio, scambiare pareri tra loro o sedersi ai tavoli privati, il tutto in HD con una risoluzione di 200 fotogrammi al secondo. Da non dimenticare infine i giochi d’azione e avventura, che proiettano i gamer in un’atmosfera coinvolgente e favoriscono l’immedesimazione con il protagonista, per un’esperienza fuori dall’ordinario.

I progressi tecnologici consentono ora di sfruttare a pieno le potenzialità delle console, per una grafica dettagliata. Gli esempi più lampanti sono The Last of Us, Halo e la saga di Uncharted.

Cinema e serie TV on-demand
Il mondo del cinema è mutato profondamente in seguito all’avvento di Internet e delle Smart TV: le opportunità d’investimento si sono letteralmente moltiplicate, dando vita a servizi di streaming on-demand che hanno in parte sostituto DVD e Blu-Ray.

L’esempio più lampante è senza dubbio Netflix, la piattaforma più conosciuta del settore. Il suo catalogo include migliaia di titoli appartenenti a ogni genere, dalle commedie ai film romantici, passando per i thriller e il cinema d’autore.

Il servizio è accessibile previo pagamento di un abbonamento mensile, che per l’opzione Premium con qualità Ultra HD (e possibilità di riprodurre i contenuti in contemporanea su 4 schermi diversi) è pari a 15,99 euro.

La società statunitense, inoltre, investe ogni anno milioni di dollari nella produzione di film e serie TV originali, ricevendo numerosi consensi da critica e pubblico.

Stranger Things, lo show targato Netflix più seguito al mondo, registra numeri da capogiro: la terza stagione della serie, rilasciata nel 2019, è stata infatti vista da oltre 40 milioni di utenti a soli quattro giorni dalla premiere. E questo è solo un esempio: gli show Netflix di successo sono numerosi, da La Casa di Carta a Sex Education.

intrattenimento

Gli appassionati di cinema e serie TV non possono che essere contenti di questo scenario: hanno a disposizione un ampio catalogo di titoli online, sia su Netflix che su piattaforme come Now TV, Infinity e Amazon Prime Video a un prezzo contenuto e, ogni volta che lo desiderano, possono godere dell’esperienza audiovisiva completa recandosi al cinema.

Allo stesso modo, anche gli amanti dello sport e dei giochi online possono contare su opzioni d’intrattenimento pressoché infinite. Basta solo una buona connessione a Internet.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.