METRO Italia scocca la sua freccia per l’Horeca da Roma

METRO Italia lancia anche dalla capitale la campagna #ioamoiristoranti, con una vera storia d’amore e di passione per la ristorazione, che parte dal racconto di Giampaolo del ristorante Grazia Deledda

METRO Italia coglie ogni occasione per ribadire la propria vicinanza alla ristorazione italiana e lancia #ioamoiristoranti, una campagna digitale con cui si invita a compiere un gesto concreto che diventa dimostrazione di amore per tutto il settore del fuori casa.

Un messaggio che sarà lanciato all’unisono da otto città italiane Torino, Milano, Padova, Udine, Firenze, Roma, Napoli e Cagliari, attraverso le storie di altrettanti professionisti della ristorazione e dell’ospitalità che racconteranno il loro amore e la loro passione per questo mestiere. A dare voce a queste storie, insieme all’azienda, ci saranno anche otto influencer che, ognuna nella propria città e dal tavolo imbandito di un ristorante locale, inviteranno i consumatori a celebrare il San Valentino 2021 scegliendo un pranzo in presenza o una cena delivery o da asporto, presso il loro locale preferito.

Per Roma a parlare di amore per la ristorazione è Giampaolo che vive immerso nel mondo Horeca a partire dalla sua famiglia, un fratello e una sorella chef, una zia pasticcera, figli e nipoti – oggi – al suo fianco. Oggi il Ristorante Grazie Deledda, aperto nel 1997, porta i sapori della costa sarda sulla Nomentana. Tra le proposte di punta spiccano certamente gli spaghetti alla bottarga, la fregola con i frutti di mare, il pesce alla vernaccia, l’astice e l’aragosta alla catalana.

La sua passione per il mestiere emerge con forza dal legame che è riuscito a creare con il suo staff che anche nei momenti più impegnativi del lockdown ha saputo unirsi e fare squadra attrezzandosi per puntare tutto sul servizio di pausa pranzo, anche delivery. Grazie a questi mesi, Giampaolo e il suo staff hanno dimostrato ai propri clienti con quanta caparbietà si possano affrontare anche i momenti più difficili. Scoprite tutta la storia sul sito metro.it e seguite @unapolpettasuitacchi su IG.

“Questa campagna è un gesto d’amore, oltre che un supporto concreto, per tutti i professionisti della ristorazione e dell’ospitalità” afferma Tanya Kopps, CEO METRO Italia. “In occasione di San Valentino invitiamo tutti gli italiani a fare altrettanto, scegliendo un locale di fiducia per un pranzo o una cena in asporto o delivery. E chiediamo loro di farlo nel massimo rispetto delle misure di sicurezza perché è solo con il contributo e la responsabilità di tutti che potremo far davvero ripartire il settore. La qualità dell’accoglienza e dell’offerta che la ristorazione italiana propone, anche quando si fa interprete di tradizioni straniere, sono espressione di una parte fondamentale dell’identità del Paese, che vogliamo tutelare e preservare”.

La campagna digitale partirà all’unisono domenica 14 febbraio all’ora di pranzo, per godere dell’apertura dei locali. Le voci delle influencer da Torino (Ristorante Sorbole), da Milano (ristorante Andry), da Padova (ristorante Villa Tevere), da Udine (ristorante dell’Hotel Là di Moret), da Firenze (ristorante Calino), da Napoli (J – Contemporary – Japanese Restaurant) e da Cagliari, (Ristorante Caffè DiVino) si uniranno a quella di METRO Italia che dai propri profili social contribuirà a diffondere questo messaggio di solidarietà concreta.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com