Mobilità elettrica ABB sostiene la mobilità elettrica a Roma

In concomitanza con il ritorno a Roma del Campionato Mondiale ABB FIA Formula E, ABB donerà stazioni di ricarica rapide in corrente continua alla città come parte del suo impegno costante a costruire un futuro più sostenibile.

Il Campionato Mondiale ABB FIA Formula E si svolge questo fine settimana nel quartiere degli affari dell’EUR di Roma, con la terza tappa dell’E-Prix di Roma che quest’anno sarà un evento a doppio appuntamento. Entrambe le gare si svolgeranno a porte chiuse e seguiranno i rigidi protocolli COVID-19, creati sotto la guida delle autorità competenti, per consentire all’evento di svolgersi in modo sicuro e responsabile.

Con un layout rivisto di 19 curve e i suoi 3,385 km, il nuovo tracciato presenta rettilinei più lunghi, ampie curve e variazioni di pendenza. Questo layout veloce rappresenta il secondo circuito più lungo del calendario, una combinazione che sicuramente spingerà i piloti, le auto e le squadre al limite.

Theodor Swedjemark, componente del Comitato Esecutivo del Gruppo ABB responsabile per le Comunicazioni e la Sostenibilità, ha dichiarato: “In ABB, le nostre tecnologie leader svolgono un ruolo chiave nel consentire la mobilità sostenibile in tutte le forme di trasporto pubblico e privato che in ultima analisi supportano una società a basse emissioni di carbonio. Attraverso la partnership ABB Formula E, non solo possiamo rivoluzionare la tecnologia necessaria per guidare la mobilità elettrica, ma anche entusiasmare le generazioni più giovani, che vivono in un mondo digitale e si prendono cura dell’ambiente”.

Gianluca Lilli, Presidente e Amministratore Delegato di ABB Italia, ha aggiunto: “Per rafforzare ulteriormente il nostro impegno a portare avanti il progresso della mobilità elettrica in Italia, e in concomitanza con il ritorno del campionato in un Paese così legato al nostro sviluppo della mobilità elettrica, ABB donerà le stazioni di ricarica Terra 124 alla città di Roma “.

Queste stazioni di ricarica in corrente continua (DC) sono in grado di caricare due veicoli contemporaneamente e sono completamente compatibili con i veicoli elettrici attuali e futuri.

Per ABB, l’Italia è una vetrina per il campionato, poiché è qui che vengono prodotte le stazioni di ricarica per veicoli e bus elettrici della serie Terra, leader del settore.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com