Grassi (RSR), finalmente “raggi” di luce

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Lo comunica in una nota l’ufficio stampa di Roma Sceglie Roma.

“Il movimento civico Roma Sceglie Roma canta vittoria. Ci duole dover dire sempre che avevamo ragione ma da oltre tre anni andiamo sostenendo l’assoluta necessità di una legge speciale per Roma, convinti che sia l’unica strada per rilanciare la Capitale, il cui dissesto finanziario e il degrado sociale ha ormai raggiunto livelli insopportabili”. Così in una nota l’architetto Raimondo Grassi, presidente del movimento civico Roma Sceglie Roma.

“Oggi la Raggi scopre la necessità di un comitato di saggi costituzionalisti per redigere questa proposta, se vuole gliela diamo noi questa legge perché i costituzionalisti li abbiamo messi intorno ad un tavolo da tre anni”, osserva Grassi. “Ma la Sindaca continua a rifiutare il confronto con i cittadini romani che sono stufi di essere spettatori di un’amministrazione incapace che si ricorda di loro solo per imporre tasse e balzelli”.

“Si ha la sensazione sgradevole – prosegue il presidente di Roma Sceglie Roma – di una città “addormentata” intorpidita nel degrado e nella rassegnazione. Noi di RsR non ci rassegniamo affatto e così le migliaia di cittadini romani che si dedicano attraverso comitati di quartiere ed associazioni alla cura del territorio”.

“Legge speciale vuol dire poter decidere in tempi rapidi, vuol dire fare, agire, avviare quel grande piano di sviluppo di cui Roma ha disperatamente bisogno. Vuol dire attrarre investimenti, creare posti di lavoro per i nostri giovani che scappano demotivati dalla nostra città. Raccendere Roma – conclude Grassi – significa riaccendere le aspettative da troppi anni deluse dei romani”.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: