Compagnia teatrale L’Altro

Il teatro ai tempi del corona

Viaggiare è camminare verso l’orizzonte, incontrare l’altro, conoscere, scoprire e tornare più ricchi di quando si era iniziato il cammino.
Luis Sepùlveda

Conosciamo il nostro e vogliamo altro. Perchè siamo stati costretti ad essere altro, nel nostro non c’è spazio. Perchè siamo favorevoli ad altro, per l’asciarlo altro ma non farlo diventare nostro. Perchè si cerca una soluzione al nostro e col nostro la soluzione non si è trovata cerchi nell’altro. Perchè ognuno di noi è altro dal prossimo, ma conviverci è la vera scommessa. Perchè in fondo a noi piace essere L’Altro.

Ho voluto aprire in maniera insolita, invece di una prefazione iniziale scritta da me, ho preferito fossero loro a presentarsi.

In questo periodo si sono dati molto da fare, con una ventina di episodi ispirati al periodo della quarantena e non.

I nostri spaziano in vari campi della comicità, alcuni video sono molto particolari, alternativi, in alcuni sketch mi hanno riportato alla mente quella forma ermetica di umorismo che trovavamo in ‘Avanzi’, trasmissione cult in onda su Rai tre alcuni anni fa’.

Per il resto i video hanno un imprinting comico, sarcastico, autoironico, alcuni davvero divertenti…

Vediamoli:

QUARANTENA PATETICA – EP16 – La Classè

Essere o non essere, è questo il vero problema?Si è così o lo stiamo diventando?L'ultima domanda prima di andare a dormire è sempre la prima?Insomma quanti di questi quesiti, che ci chiediamo, potrebbero essere risolti con una scorreggia?E' vero.Avete ragione.E' vero.E' volgare.Ma chi non scorreggia, non dice la verità.Abbiamo bisogno di verità.Abbiamo bisogno di classe immensa.Abbiamo bisogno di scorreggia.Abbiamo bisogno di QUARANTENA PATETICA.

Publiée par L'Altro sur Mardi 14 avril 2020

QUARANTENA PATETICA – EP17 – ciàbbambinì

E siamo arrivati a voi.A voi, che ci dite che il mondo non si salverà perchè abbiamo messo una virgola in più, un apostrofo in meno, un punto di troppoA voi, che vi lamentate perchè non avete il supporto per fare le lezioni on line, ma avete speso il bonus scuola per comprarvi il frigo nuovo, elettronico, che non sapete usà.A voi, che curate i nostri figli e gli parlate come se fossero dei ritardati.Sembrate dei ritardati.Grazie. Grazie a voi. Eroi del nostro tempo.Grazie eroe, perchè mio figlio, pure se è scemo, sembra comunque meglio di te.C'è bisogno di saccenzaC'è bisogno di scemenzaC'è bisogno di imbarazzoC'è bisogno di Quarantenza

Publiée par L'Altro sur Jeudi 16 avril 2020

QUARANTENA PATETICA – LA SIGLA

Questa è la sigla.Descrive in modo imbarazzante una serie, la cui utilità è paragonabile al cartone del rotolo della carta igienica.Quel rotolo, quando hai finito, lo guardi, pensi di utilizzarlo, poi ti ricordi quando l'hai utilizzato l'ultima volta.Fa male.Molto male.Fidatevi.Ecco una sigla che fatta male.

Publiée par L'Altro sur Vendredi 27 mars 2020

QUARANTENA PATETICA – EP19 – Andràtuttòbenè – ULTIMO EPISODIO

Siamo diventati ridicoli.Buoni.Positivi.Pure se dentro siamo incazzati.Perchè non abbiamo soldi.Perchè non andiamo al mare.Perchè siamo brutti.Perchè ci manca l'aria.Perchè è morta gente.Tanta gente.Troppa gente.Ma non si può dire.Non si deve dire.Siamo tutti buoni.Siamo tutti bravi.Siamo tutti positivi.Siamo tutti patetici.#andràtuttobene pure se è andato già tutto di merda.Ultimo episodio.Episodio 19.Abbiamo bisogno di buonismoAbbiamo bisogno di retoricaNon abbiamo bisogno di QUARANTENA PATETICA

Publiée par L'Altro sur Dimanche 19 avril 2020

Chi siamo:

Marco Todisco
Lavoro da diversi anni nell’ambiente teatrale e cinematografico, specializzandomi nel genere grottesco. L’amore per la scrittura è viscerale: immagino e sogno un mondo strano, senza linee precise, nette. E augurando il meglio, descrivo il peggio di me e del prossimo.
https://www.youtube.com/channel/UCbr9z83VMRc3MVlT6dJjYnA

compagnia teatrale l'altroFrancesco Illiano
Una vecchia e sgangherata chitarra. Ce l’ho ancora. Tutto è iniziato da lì, quando sul finire degli anni ’80 mio padre la portò a casa da via San Sebastiano, a Napoli. Un regalo per se stesso. Non l’ha mai suonata (quasi). A me, invece, ha cambiato la vita. Insieme a Springsteen, i Beatles e Battisti.Le band giovanili, il Conservatorio, la composizione, i live. È stato e sarà sempre così: una vita per la musica.“Musicante se more…
https://www.facebook.com/illianfrancesco/

Federico Baldini
Sono un attore per necessità… la mia.
Non ce la faccio a vivere senza recitare. E’ banale? Forse. Ma quando avevo deciso di smettere stavo davvero male. Come quando ti innamori di una ragazza e non sei corrisposto o come quando un amore finsce. La sensazione è la stessa. Almeno per me. E’ bello far ridere, far piangere, far riflettere e se poi riesci in tutte e tre le cose allora non hai sbagliato mestiere.
https://www.facebook.com/federico.baldini.9

compagnia teatrale l'altroOrnella Lorenzano
Muovo i miei primi passi a teatro come ballerina all’età di 5 anni, formazione che diventerà basilare quando studierò, frequenterò e mi innamorerò definitivamente del teatro e dei molteplici linguaggi con cui riesce a comunicare. Testarda e mai sazia di cose da imparare, adoro le sfide specie se si tratta di personaggi da interpretare lontani dal mio essere. Comico o drammatico ogni testo è un’avventura e sono sempre pronta ad iniziare!
https://ornellalorenzano.wixsite.com/actress-resume-r

Micol Gaia Ferrigno
Recito da quando ho memoria, da bambina sola davanti ad uno specchio o in una stanza che si trasformava in mille luoghi, ed io insieme a lei diventavo mille persone. Poi ho imparato a scrivere, a leggere, a correre. Non desidero altro che concludere il mio cerchio nello stesso modo in cui è cominciato. Raccontando storie, viaggiando nel mio mondo dalle infinite forme.
https://micolgaiaferrigno.wixsite.com/micolgaiaferrigno

compagnia teatrale l'altroClaudia Francese
Sono anni che gioco con la fotografia. Ogni foto è una compagna, una giusta e fedele compagna. Un’amica. E ogni volta scopro nuove cose della mia amica. Nuove soluzioni. Nuove visioni. La mia amica ha tanti orizzonti, che io voglio raggiungere.
https://www.facebook.com/claudia.francese.37

Vincenzo Giordano
Guai a chi, da piccolo, mi chiedeva cosa fossi andato a vedere al cinema. Avrei potuto raccontargli il film fotogramma per fotogramma. Col passare del tempo, mi sono reso conto che sono poche le cose che mi rendono felice quanto raccontare una storia, rendere partecipe chi la ascolta. Ho cancellato chi credevo di essere per cercare di trasformarmi in chi sognavo di diventare da ragazzino. Vuoi vedere mai… https://www.youtube.com/channel/UCxPOFMl4U7NsFjapXpalrFg/videos

Giusi Staiano
Sempre tra le nuvole, in un mondo tutto mio fatto di immagini e parole. Ho trovato nel cinema un compagno di avventura. Nel mondo dietro di esso una passione travolgente. Ideare, pianificare, realizzare, unire teste e cuori ed indirizzarli verso un unico obiettivo. Non un semplice spettatore, ma ingranaggio vivo. Perché dietro c’è sempre qualcosa. Dietro la camera, dietro al palco, dietro le quinte. È quello il posto in cui nasce la magia. È quello il mio posto nel mondo.
https://www.facebook.com/staiano.giusi

CONTATTI:
https://laltro.wixsite.com/laltro
https://www.facebook.com/associazionelaltro/
https://www.instagram.com/laltro.teatro/

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com