Lorenza Giacometti

Il teatro ai tempi del corona

Spumeggiante, effervescente, frizzante, caratteristica, eclettica, coinvolgente, travolgente…continuo?

Lorenza Giacometti è così, sul palco o nei video si trasforma a seconda dei personaggi mantenendo però sempre la sua caratteristica personalità artistica.

Lorenza GiacomettiCambia restando se stessa. Mitiga, muta, attenua, modula, ma la riconosci sempre nella sua comicità dolce e timida o travolgente e massiccia, con la sua caratteristica vocetta tremante, tenera e insicura che adoro, alternata ad esplosioni in cui si impone facendo la voce grossa e spiazzando tutti con battute fulminanti. Quando poi non esce la napoletanità latente che è in lei e che sa ponderare, tenere a bada o far esplodere al momento giusto…

Lorenza è sempre riconoscibile, personalissima nella recitazione, posso dirlo senza essere smentito avendola vista in più occasioni: in ‘Tabù,’ in ‘Un letto per quattro’, insieme ai ‘Pezzi di Nerd’ e nei video: in ‘Che danno di donne’ e di nuovo con le altre ragazze della sua ‘Compagnia Teatrale Tabù’ (di cui ho già positivamente parlato) e da sola con i video della quarantena.

Il suo marchio di fabbrica è sempre presente.
Deliziosa, assai femminile, scesa dal palco sembra divenire timida, quasi introversa, per svelarsi invece assai disponibile e accogliente con il pubblico, a cui non dimentica mai di donare il suo luminoso sorriso.

Vediamo i suoi video:

Quando in quarantena vuoi dire “ti voglio bene” o “mi manchi”… e non sai come fare.. perché non ti basta dirlo, fai così! Grazie al prezioso aiuto di Valeria e Margherita ho scritto questo testo, poi ho chiamato delle amiche, colleghe, donne meravigliose a cui dedicarlo e, grazie a loro, è diventato un piccolo capolavoro. Grazie siete donne speciali. Khadija Francesca GiacomettiChiara David Giulia Di Turi Noemi Sferlazza Sara Labidi Cristina Benedetti Giulia Di Tommaso Francesca Innocenti Lorenza Sacchetto

Publiée par Lorenza Giacometti sur Mardi 21 avril 2020

Come vanno i tutorial di fitness? Oggi, YOGA! 🧘‍♀️ con la mia amica Margherita Tiesi ❤️❤️❤️🤣Montaggio Alessandro Campaiola, che sa far tutto 😂

Publiée par Lorenza Giacometti sur Jeudi 26 mars 2020

Come vanno i tutorial di fitness? Volume Zumba.Grazie ad Alessandro Campaiola 💃🏽🤟🏼#zumbaquarantena

Publiée par Lorenza Giacometti sur Mercredi 25 mars 2020

RISTORANTE PORA VACCA EP. 5

QUANDO VIENE ASSUNTA.RISTORANTE PORA VACCA EP. 5

Publiée par Che Danno di Donne sur Mardi 10 mars 2020

Personale e discreta anche nel proporre la sua biografia/curriculum, in cui ha voluto essere essenziale e stringata:

Lorenza Giacometti nasce a Napoli . Si affaccia da piccolissima alla recitazione al canto e alla danza.

Lorenza GiacomettiNel 2012 consegue il diploma triennale presso la scuola Mind The Gap di Napoli e nel 2015 partecipa al Master di perfezionamento in Musical
“Musical in Progress” diretto da Chiara Noschese, organizzato dal CAFT Centro Alta Formazione Teatro.

Frequenta a Roma l’accademia Casa del Teatro e del Cinema ,diretta da Claudio Insegno, ove consegue un secondo diploma.

Lorenza GiacomettiNel 2015 è attrice/cantante in
“Un po’ di noi” diretto da Chiara Noschese a Roma. Nel 2016 e nel 2017 Attrice in “L’ istruttoria” di P.Weiss, Regia Maura Pisciarelli, Roma. Emily Cratchit in “Canto di Natale” e Carmela in “Ma Bruno quando arriva?” diretti da Daniele Derogatis. Attrice /cantate nel cast del parco di divertimenti di Cinecittà World. Attrice per “Colpo di scena! Mille luci sul varietà “, diretto da Marco Simeoli e ” Tutti pazzi tranne i matti” diretto da Claudio Insegno. È la “first lady?” nella commedia “Genitori in affitto” di e con i Pezzi di Nerd, diretto da Fabrizio Nardi. Fonda una compagnia teatrale tutta al femminile “Compagnia teatrale Tabù” con la quale è al Teatro De’ Servi, e in tournée in Italia, con la commedia “Tabù”. Partecipa al Festival di Borgio Verezzi accanto a Paola Quattrini, Antonio Catania, Nini Salerno, Paola Barale, con lo spettacolo di Ray Cooney “Se devi dire una bugia dilla grossa” diretto da Luigi Russo. Ancora, veste i panni di Claudia in “Un letto per 4” con Raimondo Todaro, Gigi Miseferi, Marina Vitolo e Giulia Di Turi per la regia di Sebastiano Rizzo.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

Avatar

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com