Valeria Mafera

Il teatro ai tempi del Corona.
Ho conosciuto Valeria mentre impersonava un personaggio in un dramma, una ragazzina ormai donna, salvatasi da un campo di concentramento… bella interpretazione, dura, commovente.
Ma che avesse un lato comico?

Sembra rimanere seria anche quando fa ridere e si cala nel suo stato ansioso con gli occhi spiritati, mentre ci da degli ‘S’consigli su come affrontare questa quarantena. Quali?
Beh dopo letta la sua biografia guardate i suoi video!

Valeria Mafera – “Molliche di pane” liberamente tratto da “Hold me!” di Jules Feiffer

Aver paura di non ritrovare la strada di casa. Ritrovarla ed aver paura, allo stesso modo.

La sensibilità è una malattia nel ventunesimo secolo?
Nel frattempo, le molliche di pane possono aiutare! Ma, secondo me, un tutù è sempre stato meglio…

Valeria Mafera si diploma all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio d’Amico” e subito dopo prende parte a produzioni teatrali del TSA e dell’Atam e a numerose produzioni indipendenti.

Attrice in spot pubblicitari, fiction televisive e cortometraggi, ha fatto parte di una compagnia di danza ed ha ballato in tv in una edizione di “Sanremo giovani”, prima di entrare in Accademia.

A voi i video!

Scrivi a: redazione@viviroma.tv

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com