“Il settimo sigillo” di I. Bergman lunedì 13 all’Apollo 11

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Restaurato in 4K nel 2018 da Svenska Filminstitutet a partire da il negativo camera originale 35mm. Versione originale sottotitoli italiani

Il cavaliere Antonius Block e il suo scudiero Jöns, reduci disillusi delle crociate, fanno ritorno nella Svezia del Trecento e la trovano in balia della peste e della disperazione.

Sulla spiaggia Block incontra la Morte, e in una delle più efficaci alternanze campo/controcampo mai realizzate la sfida a una partita a scacchi per prendere tempo e poter compiere un’azione che dia un senso alla sua vita.

L’evocazione visionaria, tragica e farsesca del Medioevo scandinavo racchiusa nel Settimo sigillo ha origini remote che affondano nelle fantasie d’infanzia dell’autore.

Capolavoro tra i capolavori di Bergman, restituito da un magistrale restauro al mistero che le ultime versioni digitali avevano dissipato, questa grande allegoria dell’uomo in cerca di Dio e in balia della morte, torna a parlarci con la potenza grafica del suo paesaggio e la chiaroscurale profondità della sua inquietudine.

Soggetto: dal dramma Trämålning di Ingmar Bergman – Sceneggiatura: Ingmar Bergman – Fotografia: Gunnar Fischer – Montaggio: Lennart Wallén – Scenografia: P.A. Lundgren – Musica: Erik Nordgren – Interpreti: Max von Sydow (Antonius Block), Gunnar Björnstrand (Jöns), Bengt Ekerot (la Morte), Nils Poppe (Jof), Bibi Andersson (Mia), Åke Fridell (Plog), Inga Gill (Lisa), Erik Strandmark (Jonas Skat), Bertil Anderberg (Raval), Inga Landgré (Karin), Gunnar Olsson (Albertus Pictor) – Produzione: Allan Ekelund per AB Svensk Filmindustri – Distribuzione: Cineteca di Bologna.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: