Elena Bonelli lancia la nuova canzone romana “Dallo stornello al rap”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vince la 4’ edizione Nicole Riso con “Donna Roma”, il 27 e il 28 ottobre le repliche su Rai Radio Live alle ore 22

Davvero una serata di grande successo per e con giovane musica e cultura, grazie alla quale la canzone romana ha ripreso il volo.

“Dallo stornello al rap” ideato da Elena Bonelli, è il format che ha letteralmente rilanciato la canzone romana, che ora sta godendo un momento di ottima salute. Quest’anno l’evento si è tenuto negli studi della Rai di via Asiago 10 di Roma in diretta su Rai Radio Live con repliche sabato 27 e domenica 28 ottobre alle ore 22.

Nella serata gremita di pubblico fino all’ultima poltrona, Gianluca Guidi presenta la serata con Sabina Stilo, Amedeo Minghi canta con la Bonelli la mitica “Fijio mio” del Califfo. All’evento anche il famoso rapper Skuba Libre che conquista tutti. Presenza e voce incredibile il più antico stornellatore romano, il centenario Giorgio Onorato che duetta con i giovani rapper in un botta e risposta freestyle stornello-rap per dimostrare che le due generazioni a distanza di due secoli, sono davvero uno lo specchio dell’altro.. E poi lei Elena Bonelli, la mecenate dei bravissimi giovani, la “voce di Roma” che regala dei brani inediti della nuova canzone romana ed emoziona il pubblico.

Nomi di spicco in sala, i famosi figli d’arte dei grandi della romanità che formano la giuria composta da Francesco Venditti, Gianmarco Tognazzi, Aisha Cerami, Francesco Fiorini, Corrado Guzzanti, Adriano Giannini, Cesare Rascel, Carlotta Proietti, Margherita D’Amico, Jacopo Fiastri.

Tra gli tra gli invitati ospiti anche Clarissa Burt, Miranda Martino Nadia Rinaldi i registi Stefano Reali e Gino Landi, il maestro Gianni Mazza, Barbara Bouchet, Pierfrancesco Poggi, Blasco Giurato, Isabella Russinova, Tindara Caccetta. E i talentuosi finalisti del concorso: Fabio Bisceglie, Nessone e Kero, Nicole Riso, Pietro La Terza, Simone Sartini, Tally-Ho, Valerio Porrovecchio , Guglielmo Poggi .

Amedeo Minghi premia i tre vincitori: al primo posto Nicole Riso con “Donna Roma”, al secondo posto Simone Sartini con “Rugiada” e al terzo posto Guglielmo Poggi, anche attore di cinema e TV, con “Non ritorno mai”.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: