Vendita e somministrazione illegale di alcol nelle zone della movida: sanzioni per 70mila euro. Due persone denunciate.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Prosegue l’attività di controllo della Polizia Locale di Roma Capitale per contrastare i fenomeni illegali nelle zone della movida e i comportamenti pericolosi su strada.

Nelle notti di questo weekend, accertati numerosi illeciti per la vendita e la somministrazione abusiva di alcolici: scattate sanzioni per circa 70mila euro.

Dalle principali vie e piazze del centro Storico ai quartieri di Trastevere, Testaccio, Ostiense, dalla zona di piazza Bologna, piazzale delle Provincie e viale Ippocrate a San Lorenzo, gli agenti hanno svolto verifiche capillari presso i locali pubblici e le attività commerciali, tra cui diversi minimarket, rilevando irregolarità legate soprattutto alla vendita e somministrazione di bevande alcoliche.

Ulteriori illeciti hanno riguardato la mancata esposizione di cartelli obbligatori, insegne luminose e occupazioni di suolo pubbliche abusive.

Una decina gli avventori sanzionati per consumo di alcol in orari e luoghi vietati, in base a quanto disposto dal regolamento di polizia urbana.

Nel corso dei controlli nella zona di Piazza Bologna, due persone sono state denunciate per oltraggio e violenza a pubblico ufficiale.

Migliaia i controlli eseguiti dalle pattuglie anche per garantire la sicurezza stradale: circa 2000 le contestazioni per infrazioni commesse al volante.

Ben 385 i conducenti sanzionati perché sorpresi ad una velocità superiore ai limiti consentiti e 125 i veicoli rimossi per soste irregolari o d’intralcio.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: