Olimpiadi, Figliomeni (FDI): “Corea del Sud fermi orrore sugli animali”.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Giochi Olimpici invernali

“Partono oggi i Giochi Olimpici invernali in Corea del Sud, che già si prefigurano come un’olimpiade a “due facce” che farà sfilare insieme nella sua cerimonia d’apertura le due Coree, nel tentativo diplomatico di smorzare tensioni e conflitti internazionali. Ben 91 Paesi sfileranno alla cerimonia d’apertura, tutti accomunati dallo “spirito olimpico”, almeno di facciata, come affermava il barone Pierre De Coubertin, fondatore dei moderni giochi olimpici, che rivoluzionò la concezione dello sport attribuendogli significati più profondi rispetto al semplice passatempo, in quanto lo sport è lo spazio della libertà, dell’eguaglianza e della fratellanza fra gli uomini.

Peccato che a fare da sfondo a questo spirito positivo della visione della vita ci sia come contrappunto la barbarie che viene portata avanti dalla Corea del Sud e del Nord e da diversi Paesi asiatici quali la Cina, la Thailandia, il Vietnam, di seviziare, macellare e mangiare cani e gatti, il tutto in bella vista per le strade contro ogni regola etica e di buon senso. I migliori amici dell’uomo vengono tenuti in gabbie buie, sporche e ingrassati con cibo spazzatura fino ad arrivare al momento in cui vengono scuoiati e macellati. Cuccioli di pochi mesi o cani adulti affamati e assetati in attesa della morte, esposti in bella mostra su bancarelle dove vengono scelti dalle persone di passaggio per il proprio pasto. Si stima che ogni anno in Asia vengano uccisi e mangiati 30 milioni tra cani e gatti, basti pensare che solo il mercato della cittadina di Moran, fuori Seoul, è il mercato preferito per questa raccapricciante attività, con circa 80mila cani uccisi. Chiediamo che Roma Capitale si renda latrice attraverso il Governo Italiano e la Comunità Europea, per mettere sotto pressione i governi dei Paesi asiatici chiedendo che venga vietata l’alimentazione a base di carne di cane e gatto e ponendo così fine a questo crudele commercio”.

Lo dichiara Francesco Figliomeni, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: