Restringimento viadotto della magliana

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Catalano (FDI): proteste dei cittadini, presidente commissione mobilità si dimetta

“Dopo neanche una settimana dall’inizio della sperimentazione del restringimento del viadotto della Magliana, sia dal lato che va dal cavalcavia di Via Newton fino al ponte, sia da quello che permette l’immissione sul ponte venendo da Magliana, sono numerosissime le proteste e le lamentele dei cittadini che vedono quasi raddoppiati i tempi di percorrenza. Nei giorni scorsi è stato creato un gruppo Facebook “Diciamo No al restringimento del Viadotto della Magliana!” che in poche ore ha aggregato tantissimi cittadini indignati, contro questa sperimentazione e contro il presidente della commissione mobilità del Municipio XI Zuccalà, oramai l’ultimo e l’unico difensore di questa operazione. Infatti anche la giunta municipale, in primis l’assessore alla mobilità Stefano Lucidi sembrerebbe che abbiano preso le distanze da questo intervento, tant’è che non vi è traccia neanche sulla sua pagina Facebook. In virtù di queste continue e giustificate proteste dei cittadini chiediamo che il 9 agosto, il giorno della fine della sperimentazione, si torni alla situazione precedente e che si ritorni a parlare di infrastrutture serie che possano permettere realmente ridimensionare l’annoso problema traffico del viadotto, nel frattempo vista l’operosità dei cittadini nel contestare questo progetto ci aspettiamo le dimissioni del consigliere Zuccalà da presidente della commissione mobilità”

Così in una nota Daniele Catalano consigliere di Fratelli d’Italia del Municipio Roma XI

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: