Violenza donne, Figliomeni (FDI): bene cartellino rosso del calcio di Serie A

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Stop violenza sulle donne

Il segno rosso dipinto sulle guance dei calciatori della massima serie di calcio con il quale oggi stanno scendendo in campo per sostenere la campagna contro la violenza sulle donne è un ottimo veicolo per sensibilizzare ulteriormente e cercare di fermare le tante tragedie. Violenze che purtroppo sono sempre in aumento e che riguardano femminicidio, stupri, violenze domestiche fino alla coercizione psicologica. È da tempo che ce ne stiamo occupando e sulla questione nei giorni scorsi avevamo presentato in Assemblea Capitolina molte proposte contenute in una dettagliata mozione chiedendo provvedimenti concreti. Dopo aver ascoltato la negativa dichiarazione di voto dei grillini che intendeva farla bocciare, abbiamo ottenuto di discuterla in commissione per accendere sempre di più i riflettori su un tema così delicato sul quale bisogna fare presto visto che i dati raccontano che in Italia ogni trenta secondi una donna subisce una qualche forma di violenza e quasi ogni tre giorni viene uccisa dal marito o dal partner. Apprezziamo moltissimo che i calciatori di Serie A ci abbiano messo la “faccia”, cosa che purtroppo non hanno fatto i grillini del Campidoglio dimostrando ancora una volta la loro disattenzione ed incapacità oltre che insensibilità su una tematica che necessita del massimo coinvolgimento delle Istituzioni.”
Lo dichiara in una nota Francesco Figliomeni, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: