Virus vs. Conto Corrente

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Nell’immaginario collettivo, lo smartphone non è considerato come un computer.

Questo, tuttavia, è sbagliato poiché il dispositivo è dotato di sistema operativo e software. Cosa significa questo? Che anche i nostri smartphone possono (e purtroppo lo sono) bersaglio dei malware.

Questa tipologia di virus prende il nome di Trojan Bancari per Mobile ed essi possono di fatto svuotare il conto corrente dell’utente.

Risulta evidente come la difesa dei nostri dispositivi mobile sia una priorità, specialmente in questi giorni dove la nostra vita è racchiusa in toto (o quasi) all’interno degli smartphone.

Come si può raggiungere questo obiettivo e come possiamo far sì che il nostro conto corrente sia al sicuro da questi malware?
Abbiamo chiesto tutto questo a Riccardo Paglia, amministratore delegato di Swascan, la prima piattaforma italiana per la sicurezza informatica (www.swascan.com).

Che cosa sono i Trojan Bancari e chi colpiscono?
Come in ogni campo, anche (e soprattutto) in quello degli attacchi informatici, si assiste ad una rapidissima evoluzione delle tecniche di attacco e i Trojan Bancari non sono certo da meno.

Per fare in modo che questi virus svuotino i conti correnti degli utenti sono state implementate tecniche sempre più fantasiose ed innovative e questo malware – Win32/BackSwap – ne è l’esempio lampante. La novità di questo specifico malware risiede nel fatto che, a differenza di quanto succedeva in precedenza, il browser esegua direttamente il codice malevolo.

Ad ora il virus ha colpito solamente alcune banche polacche, ma non è certamente da escludere la possibilità che colpisca altri istituti bancari.

Questi Trojan Bancari vengono nascosti infidamente negli store ed hanno l’aspetto di applicazioni del tutto legittime. Scaricandoli, tuttavia, l’utente si espone ad un rischio enorme ed infetta il proprio dispositivo.

Posso difendermi da questi malware?
Se l’utente riscontra una perdita di denaro non giustificata è probabile che il dispositivo sia infetto. In questo caso è sempre utile:
– Scaricare applicazioni solamente da store ufficiali;
– Controllare costantemente le transazioni bancarie effettuate.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

Swascan

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: