“Peace & Jazz pe’ strada” per Emergency

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Questo slideshow richiede JavaScript.

Musica a braccia aperte ai Fori Imperiali
con Stefano Di Battista e il meglio del Jazz italiano

EMERGENCY torna “Pe’ Strada”. Quest’anno, dopo tre edizioni che hanno visto protagonisti i buskers, l’organizzazione umanitaria celebra la grande musica jazz in un evento rinnovato, dal nome PEACE & JAZZ PE’ STRADA, che è andato avanti dal primo pomeriggio di sabato 5 maggio fino al tramonto, con la partecipazione dei più grandi artisti italiani (e non solo) sotto la direzione artistica del sassofonista Stefano Di Battista.

peace & jazz

PEACE & JAZZ PE’ STRADA_EMERGENCY

EMERGENCY: 9 MILIONI DI PERSONE CURATE IN 16 PAESI
Il palcoscenico naturale dei Fori Imperiali è stato lo spazio di un racconto che ha per protagonisti gli oltre 9 milioni di pazienti che EMERGENCY ha curato dalla sua fondazione a oggi. Dal 1994 l’associazione ha infatti portato le sue attività sanitarie in 16 Paesi del mondo. Attualmente EMERGENCY è presente in Afghanistan, Iraq, Sierra Leone, Repubblica Centrafricana, Sudan e Italia.

LA LOTTERIA DI PE’ STRADA
I fondi raccolti grazie a Pe’ Strada saranno destinati al Centro chirurgico per le vittime di guerra di Lashkar-Gah, in Afghanistan, così come i ricavi della lotteria associata all’evento, la cui estrazione è avvenuta nel pomeriggio di domenica 6 maggio. Il primo premio è un weekend in barca a Ponza per due persone con pernottamento e pasti nel cabinato a vela di 14 metri “Alisea”.

L’immagine di PEACE & JAZZ PE’ STRADA è realizzata da Fabio Magnasciutti.

Peace&Jazz per Emergency Pe’ Strada 4a Edizione è realizzato con il patrocinio del Comune di Roma.

Scrivi a: redazione@viviroma.tv
Share.

About Author

ViviRoma

Il Gruppo ViviRoma fondato da Massimo Marino nel 1988, nasce come giornale murale per ampliarsi nel tempo in un magazine, TV e WEB.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: